Serie B, Risultati 38esima giornata: vincono Brescia e Latina

Colpaccio del fanalino di cosa Latina a Chiavari, vince il Brescia, pari della Pro Vercelli a Pisa

Quest’oggi, è andata in scena la 38esima giornata del Campionato di Serie B, ovvero la diciassettesima del girone di ritorno. Quando ormai mancano soltanto quattro gare al termine di questa annata, molti verdetti non sono ancora stati definiti come quelli in chiave salvezza, nella zona Play-Off e Play-Out ma anche quelli che riguardano la promozione diretta in Serie A.

Ricordiamo che questa giornata ha visto l’Avellino, guidato da Walter Novellino, è stata sconfitta dall’Ascoli di Alfredo Aglietti per 2-0. Al 25esimo minuto è il bomber Cacia a portare in vantaggio la formazione bianco-nera. Nella ripresa arriva il raddoppio di Orsolini.

Il programma della giornata è cominciato nella giornata di ieri, dove, allo Stadio “Romeo Menti”, si sono affrontate il Vicenza e il Novara. Arriva così la prima vittoria sulla panchina dei veneti di Vincenzo Torrente, che battono i piemontesi per 3-1. Nonostante il vantaggio degli “Azzurri”, al 28esimo con bomber Macheda, i padroni di casa rimontano lo svantaggio grazie alle reti al 40esimo di Ebagua e al 63esimo con Bellomo. Al 71esimo, Orlando, chiude definitivamente la partita.

Ecco come sono andate le altre gare:

SALERNITANA-BARI 0-0: Anticipo delle ore 12:30, in scena allo “Stadio Arechi”. La sfida termina a reti inviolate con i granata, guidati da Alberto Bollini, e i pugliesi di Stefano Colantuono che salgono a quota 51 punti in classifica, a ridosso della zona Play-Off.

BRESCIA-TERNANA 2-1: Padroni di casa in vantaggio dopo appena quattro minuti, con Crociata. Vantaggio che dura appena quattro minuti. Ospiti che pareggiano con Defendi. Brescia che ritorna in vantaggio nella ripresa, al 62esimo, con il gol di Bisoli.

FROSINONE-SPEZIA 2-0: Dopo un primo tempo a reti inviolate, i ciociari, guidati, dal tecnico Pasquale Marino, sbloccano l’incontro con il gol, al 61esimo, di Dionisi. Frosinone che chiude il match con Ciofani, al 90esimo.

PISA-PRO VERCELLI 1-1: Piemontesi in vantaggio grazie al rigore trasformato, al 14esimo minuto, da Comi. La formazione di Gennaro Gattuso, nel secondo tempo, trova il pareggio, al 74esimo, con Ciani.

SPAL-CITTADELLA 2-1: La capolista del campionato, guidata da Leonardo Semplici, passa in vantaggio nella ripresa, al 49esimo, con la rete di Giani. Raddoppio dei padroni di casa con la rete di Zigoni. Accorciano le distanze i veneti, grazie al gol di Litteri.

VIRTUS ENTELLA-LATINA 0-1: Match che per 84 minuti è priva di reti, ma il gol del Latina di Vincenzo Vivarini la sblocca con la rete di Buonaiuto.

CESENA-BENEVENTO 4-1: Brutta sconfitta per la formazione sannita al “Dino Manuzzi”. I bianco-neri di Andrea Camplone si impongono 4-1 grazie alle reti di Crimi, Ligi, Laribi e Ciano. Inutile la rete di Chibsah al 90esimo.

CARPI-TRAPANI 2-1: Primo posticipo di questa giornata andato in scena allo Stadio “Sandro Cabassi”. La formazione di Fabrizio Castori, nel primo tempo, è in vantaggio per 2-0 grazie ad una doppietta di Lasagna. Accorcia le distanze, al 48esimo, per i granato Coronado.

PERUGIA-VERONA 1-1: Altro posticipo al “Renato Curi”. Dopo un primo tempo a reti inviolate la gara si sblocca a favore della formazione veneta, al 54esimo minuto, con il gol di Luppi. Ma il vantaggio dura appena un minuto perchè Dezi regala il pareggio alla formazione di Cristian Bucchi.