Serie B, 3a Giornata: si comincia venerdì con Cesena-Carpi

Prenderà il via venerdì alle 20:30 allo stadio “Orogel – Dino Manuzzi” la terza giornata del campionato di Serie B, con il derby dell’Emilia Romagna tra Cesena e Carpi. I bianconeri, rimasti a riposo per non aver disputato la partita in trasferta ad Ascoli contro i marchigiani, sono alla ricerca del primo successo stagionale, dopo aver pareggiato nel primo match iniziale contro il Perugia tra le mura amiche. Dal canto suo, la squadra di Castori è ancora imbattuta, essendo reduce dal pareggio casalingo con il Benevento e dalla vittoria ai danni del Vicenza.

Nel pomeriggio di sabato, tutte alle ore 15:00, scenderanno in campo:

Benevento – Verona: è già un big match quello che vede impegnati i Sanniti contro gli Scaligeri. Benevento che ha esordito in serie cadetta con il piede sull’accelleratore, collezionando una vittoria contro la SPAL ed un pareggio con il Carpi. Anche la squadra ospite di Fabio Pecchia ha iniziato la Serie B in maniera positiva, partendo con un poker casalingo rifilato al Latina e rimediando un pareggio contro la Salernitana nel precedente turno.

Novara – Salernitana: Dopo la sconfitta subita per mano del Pisa, la squadra di Boscaglia ospita la Salernitana alla ricerca del primo successo stagionale, ma anche i granata perseguono lo stesso obiettivo dei tre punti, dopo i due pareggi ottenuti contro Spezia e Verona.

Vicenza – Bari: impegno non facile per i veneti che al “Menti” attendono un Bari galvanizzato dalla vittoria in extremis dello scorso turno sul Perugia, che cancella lo scivolone iniziale casalingo contro il Cittadella. La squadra di Lerda, invece, ha subito due sconfitte consecutive con Carpi e SPAL e sarà motivata a ben figurare tra le mura amiche.

Ascoli – SPAL: ritornano i bianconeri sul prato del “Cino e Lillo Del Duca“, riaperto dopo l’inagibilità preventiva che ha comportato il rinvio della partita contro il Cesena. La squadra di Aglietti, dopo aver pareggiato in casa della Pro Vercelli nella prima giornata, affronta una SPAL che ha regolato nell’ultimo impegno il Vicenza per 3-0, riscattando la sconfitta subita al “Vigorito” di Benevento del primo turno.

Frosinone – Latina: derby infuocato al “Matusa” tra Frosinone e Latina. I Ciociari, dopo la sconfitta subita in casa del Brescia, cercheranno di riprendere la marcia positiva che li ha visti, all’esordio, avere la meglio sull’Entella, mentre i nerazzurri di Vivarini prometteranno battaglia per aggiudicarsi un derby che varrebbe la prima vittoria dopo il ko contro il Verona e il pari con lo Spezia.

Pro Vercelli – Cittadella: impegno piemontese per la capolista, imbattuta e a punteggio pieno in campionato e con la possibilità di interrompere il ciclo di una Pro Vercelli senza sconfitte e con due pareggi all’attivo ottenuti contro Ascoli e Trapani.

Avellino – Trapani: al “Partenio” i Lupi ospitano il Trapani di Serse Cosmi, in una partita che rievoca tanti ricordi ai tifosi biancoverdi. La squadra di Toscano, imbattuta in casa dopo il pareggio d’esordio contro il Brescia, è chiamata a riscattare lo scivolone di Chiavari contro l’Entella, mentre i siciliani sono alla ricerca del primo successo stagionale dopo i due punti rimediati con Novara e Pro Vercelli.

Brescia – Perugia: al “Rigamonti” la squadra di Brocchi ha avuto la meglio sul più quotato Frosinone. Sarà da questo successo che le Rondinelle vorranno proseguire e, dopo il pareggio iniziale di Avellino, mantenendo una striscia positiva in campionato che non conosce sconfitte. Dal canto suo, il Perugia, sconfitto allo scadere dal Bari al “Curi“, spera di tornare in Umbria con i primi tre punti della gestione Bucchi, dopo aver pareggiato all’esordio contro il Cesena.

Continuerà il palinsesto nel pomeriggio di domenica alle 17:30: al “Libero Liberati” di Terni si affronteranno Ternana e Spezia. I rossoverdi torneranno in campo a distanza di 48 ore dal successo ottenuto, sempre tra le mura amiche, contro il Pisa nel recupero della prima giornata di campionato, volendo così mantenere la continuità di risultati, dimenticando la sconfitta di Cittadella del turno precedente.

La squadra di Di Carlo, invece, cercherà di conquistare in trasferta il primo successo stagionale, dopo i pareggi rimediati contro Salernitana e Latina.

Proseguiranno

Chiude la rassegna, lunedì alle 20:30 Virtus Entella – Pisa. I liguri, vittoriosi tra le mura amiche contro l’Avellino, sembrano aver dimenticato il ko esterno di Frosinone, ed ospiteranno un Pisa che vorrà senz’altro rimediare la sconfitta di ieri in casa della Ternana, ricominciando dal successo ottenuto contro il Novara.

Leggi Anche:

Trapani, arbitra Marco Serra di Torino (Serie B 2016-2017)

Avellino-Trapani: Probabili Formazioni (Serie B 2016-17)