Serie B, 9a giornata: Derby alla Pro Vercelli, Frosinone batte Bari

Nella giornata di oggi si sono disputati due posticipi della 9a giornata di Serie B: nel derby piemontese la Pro Vercelli ha battuto il Novara, mentre il Frosinone ha battuto il Bari. Ecco il resoconto di tutta la giornata, che è iniziata venerdì con il pareggio per 1-1 tra Cesena e Spal. Al gol di Cinelli (77′) per i bianconeri, ha risposto allo scadere Cremonesi (94′) che regala un punto ai ferraresi.

Frosinone – Bari 3-1: Roberto Stellone paga lo scotto del confronto con il passato. Il suo Bari cade al “Matusa” già nel primo tempo per via della doppietta di Dionisi (33′ e 46′). Nella ripresa è Sammarco (58′) ad arrotondare il punteggio, reso meno doloroso dal gol della bandiera pugliese di Daprelà (76′).

Pro Vercelli – Novara 2-1: va in extremis ai bianchi della Pro Vercelli il derby di Piemonte. Il Novara conferma la sua incapacità di vincere lontano dalle mura amiche e, nonostante il vantaggio trovato nel primo tempo con Sansone (37′), subisce la rimonta vercellese con La Mantia (67′) ed Emmanuello (94′).

Nel pomeriggio di sabato, alle ore 15:00 si sono svolte:

Ascoli – Verona 1-4: nel primo tempo vantaggio ospite di Pazzini (41′) che porta il Verona al riposo sul risultato di 0-1. Nella ripresa il raddoppio ospite con il figlio d’arte Zigoni (64′) è ravvicinato al gol bianconero di Orsolini (71′) ma, nello scadere, il Verona dilaga con Bessa (84′) e di nuovo con Pazzini (89′).

Brescia – Salernitana 1-1: altro pareggio per il Brescia che recupera il gol granata di Improta (42′) grazie ad un altro figlio d’arte, Bisoli che all’81’ regala il punto alla squadra di Brocchi.

Pisa – Vicenza 0-1: festeggia Bisoli senior sulla panchina vicentina, mentre Gattuso colleziona il secondo k.o consecutivo tra le mura amiche. A decidere il match per la seconda vittoria stagionale del Vicenza è Raicevic (65′) che concretizza un assist di Bellomo.

Perugia – Cittadella 2-0: un altro successo per il Perugia che sancisce un’altra sconfitta al Cittadella che perde il primato in classifica. Nel secondo tempo è la doppietta di Di Carmine (48′ e 64′) a regolare i granata, ora secondi a -2 dalla capolista Verona.

Avellino – Spezia 1-0: il “Partenio – Lombardi” porta bene all’Avellino che, nella seconda partita casalinga, dopo il primo successo contro la Pro Vercelli, ha la meglio anche sullo Spezia, sconfitto grazie al gol del capitano D’Angelo al 76′. Per lo Spezia, invece, è il secondo k.o. consecutivo per 1-0 dopo lo scivolone casalingo di Carpi che ne ha interrotto l’imbattibilità.

Carpi – Latina 2-0: seconda vittoria consecutiva per il Carpi che, dopo la vittoria esterna di La Spezia, vince anche in casa contro il Latina. È la doppietta di Di Gaudio (5′ e 52′) che con un gol per tempo regola i pontini.

Virtus Entella – Benevento 3-2: battere l’Entella in casa non è facile. Ci aveva provato il Benevento che, dopo venti minuti, era già sul 2-0 grazie alla doppietta di Ceravolo (12′ e 20′), ma l’Entella ha difeso il tabù del “Comunale” ed è riuscita a chiudere la prima frazione in parità con i gol di Tremolada (29′) e Sini (43′). Nella ripresa, la marcatura della vittoria è stata siglata dal solito Caputo (60′).

Completerà il palinsesto della nona giornata di Serie B il posticipo del lunedì delle ore 20:30 tra Trapani e Ternana. Gli uomini di Cosmi sono chiamati alla prima vittoria stagionale, mentre la squadra di Carbone deve svoltare dopo le due sconfitte consecutive rimediate dal Verona e dalla Pro Vercelli.

Leggi Anche:

Avellino-Spezia 1-0, D’Angelo: “Gol importante, dobbiamo continuare a lottare”

Avellino-Spezia 1-0, Toscano: “Tutta la squadra merita 10 e lode”