Serie B, Palermo: Zamparini esonera Gattuso

Nella sesta giornata di Serie B, oltre all’ottimo pareggio dell’Avellino sul campo del Pescara, c’è da evidenziare la sconfitta del Palermo di Gennaro Gattuso a Bari. I pugliesi si sono imposti sui rosanero allenati dall’ex giocatore del Milan per 2-1, grazie ai gol realizzati da Sciaudone e Ceppitelli. La squadra siciliana ancora una volta non convince e rimane ferma a 7 punti in classifica, posizione che nessuno si aspettava ad inizio stagione. La pazienza del presidente Maurizio Zamparini si è, come suo solito, subito esaurita e “Ringhio” sarebbe stato già esonerato.

Gennaro Gattuso

Secondo indiscrezioni il vulcanico presidente rosanero avrebbe già contattato Beppe Iachini, ex Chievo tra le altre, per offrirgli la panchina della sua squadra. Al tecnico di Ascoli Piceno il Palermo avrebbe offerto un biennale. Gattuso sarebbe stato esonerato pochi minuti dopo il fischio finale del “San Nicola”. Tuttavia, Zamparini ha dichiarato all’ANSA di volerci pensare su ancora una notte per poi decidere definitivamente, ma il destino di Gattuso sembra essere ormai segnato.

Leggi anche –> Pescara-Avellino 1-1, risultato finale