Serie B, Posticipi 29esima giornata: Salernitana stoppa Benevento

In attesa del posticipo di domani tra Frosinone e Cittadella che chiuderà la 29esima giornata di Serie B, la Salernitana stoppa il Benevento per 1-1 al “Colomba” in uno dei tre derby campani di quest’anno della serie cadetta. Pareggio che rallenta ancora la corsa degli stregoni, che nelle ultime tre partite hanno racimolato solamente un punto.  Per la Salernitana invece è un buon punto dopo due sconfitte consecutive.

Nell’altra partita che si è giocata oggi, il Verona espugna il campo del Brescia per 1-0, ottenendo la seconda vittoria consecutiva senza subire reti. I veneti sembrano aver ritrovato una certa compattezza dopo il periodo di appannamento, e ora sono di nuovo in testa insieme a Frosinone e Spal, quest’ultima fermata in casa dal Pisa. Per i ciociari dunque, occasione importante per staccare di nuovo le antagoniste.

Nella zona bassa, importante il successo della Pro Vercelli a Terni, mentre la maggiorparte delle squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere pareggia: finiscono con il segno X Cesena-Vicenza e Trapani-Latina, oltre al citato Pisa. La squadre più in crisi sono attualmente Brescia (una sola vittoria nelle ultime nove partite) e Ternana (ultima, reduce da sei sconfitte consecutive).

La squadra più in forma del campionato, che tra l’altro l’Avellino incontrerà tra due settimane al Partenio, è sicuramente il Novara. I piemontesi contro l’Ascoli ottengono la quarta vittoria consecutiva e si candidano prepotentemente nella zona play-off, che resta comunque abbastanza aperta fino al Carpi, undicesimo a quota 40. Gli emiliani ieri hanno battuto lo Spezia, prossimo avversario dell’Avellino al “Picco”.

Campionato dunque, che a causa della classifica corta sia in testa che in coda, resta apertissimo, con tutte le squadre che dovranno sudare fino all’ultimo per raggiungere i proprio obiettivi.