Serie B, probabili formazioni 8a giornata

Big match al Barbera tra il Palermo e il Parma. Capolista Frosinone impegnata nel posticipo in casa del Novara

Questo week-end andrà in scena l’8a giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Turno che vedrà impegnato l’Avellino di Walter Novellino affrontare, allo Stadio San Nicola, il Bari allenato da Fabio Grosso, ex giocatore dell’Inter e della Juventus, Campione del Mondo con l’Italia nel 2006.

Giornata che si apre con i due anticipi in programma quest’oggi, vale a dire quello delle ore 18:00, allo Stadio Arechi, tra la Salernitana, prossimo avversario dei lupi nel derby di domenica prossima allo Stadio Partenio-Lombardi, e l’Ascoli, e alle ore 20:30, al Dino Manuzzi, tra il Cesena del nuovo tecnico Fabrizio Castori e lo Spezia. Il programma domenicale vede le gare alle ore 15:00, tranne Pescara-Cittadella alle ore 12:30 e Novara-Frosinone alle ore 20:30.

Probabili Formazioni

SALERNITANA-ASCOLI: Questa sfida è il primo anticipo di questa giornata. Allo Stadio Arechi si affrontano la formazione granata, allenata da Alberto Bollini, reduce dal pari all’Ennio Tardini per 2-2 contro il Parma, e la formazione marchigiana guidata dalla coppia Fiorin-Maresca, reduce dal pari in casa, a reti inviolate, contro il Palermo.

SALERNITANA (3-4-1-2): Adamonis; Mantovani, Schiavi, Vitale; Di Roberto, Minala, Odjer, Zito; Sprocati; Bocalon, Rodriguez. Allenatore: Bollini.
ASCOLI (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Mignanelli; Carpani, Buzzegoli, D’Urso; Lores Varela, Rosseti, Baldini. Allenatore: Fiorin/Maresca.

CESENA-SPEZIA: La gara in programma alle ore 20:30 al Dino Manuzzi è il secondo anticipo di questa giornata. Sulla panchina dei romagnoli, debutta Fabrizio Castori, che prende il posto di Andrea Camplone, esonerato dopo la pesantissima sconfitta della scorsa giornata per 5-2 contro la Pro Vercelli. Castori affronta la formazione di Gallo, reduce dal successo in casa contro il Bari per 1-0.

CESENA (3-5-2): Fulignati; Perticone, Esposito, Rigione; Dalmonte, Fazzi, Schiavone, Laribi, Eguelfi; Jallow, Cacia. Allenatore: Camplone.
SPEZIA (3-5-2): Di Gennaro; Terzi, Ceccaroni, De Col; Lopez, Juande, Maggiore, Bolzoni, Vignali; Marilungo, Granoche. Allenatore: Gallo.

PESCARA-CITTADELLA: Quella dello Stadio Adriatico è la gara che va in scena alle ore 12:30 di domenica. La formazione abruzzese, allenata da Zeman, è reduce dal successo esterno contro il Carpi per 1-0. Mentre il Cittadella di Venturato dovrà riscattare la sconfitta subita al Tombolato contro la Virtus Entella per 1-0.

PESCARA (4-3-3): Pigliacelli; Balzano, Coda, Bovo, Mazzotta; Coulibaly, Kanoutè, Brugman; Del Sole, Ganz, Benali. Allenatore: Zeman.
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Pezzi, Adorni, Pelagatti, Salvi; Pasa, Iori, Settembrini; Schenetti; Kanoute, Litteri. Allenatore: Venturato.

CREMONESE-TERNANA: La formazione di Attilio Tesser, reduce dal pari a reti inviolate contro il Frosinone, al nuovo Stadio Benito Stirpe, ospita, al Giovanni Zini, la Ternana di Pochesci, terzultima in classifica e reduce dalla sconfitta interna contro il Venezia di Filippo Inzaghi per 3-2.

CREMONESE (4-3-1-2): D’Avino; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Arini, Pesce; Piccolo; Mokulu, Paulinho. Allenatore: Tesser.
TERNANA (4-3-1-2): Bieve; Valjent, Signorini, Marino, Ferretti; Defendi, Paolucci, Varone; Tiscione; Montalto, Albadoro. Allenatore: Pochesci.

EMPOLI-FOGGIA: Dopo la sconfitta subita in rimonta per 3-2 al Partenio-Lombardi contro l’Avellino, la squadra toscana, allenata da Vincenzo Vivarini, ospita, al Castellani, la neo-promossa Foggia di Giovanni Stroppa, imbattuta da ben quattro gare.

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Luperto, Romagnoli, Di Lorenzo; Untersee, Bennacer, Zajc, Lollo, Pasqual; Donnarumma, Caputo. Allenatore: Vivarini
FOGGIA (4-3-3): Guarna; Loiacono, Martinelli, Camporese, Rubin; Fedele, Vacca, Agazzi; Chirichò, Mazzeo, Floriano. Allenatore: Stroppa.

PALERMO-PARMA: Big match tra le due formazioni che andrà in scena domenica alle ore 15:00 allo Stadio Renzo Barbera. Il Palermo di Tendino, seconda forza del torneo insieme a Perugia e Avellino, è reduce dal pari esterno in casa dell’Ascoli per 0-0. Anche il Parma di D’Aversa viene da un pari esterno, ovvero quello subito in rimonta contro la Salernitana per 2-2.

PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Bellusci, Szyminski, Morganella; Murawski, Dawidowicz, Gnahoré; Coronado; Embalo, La Gumina. Allenatore: Tedino.
PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Sierralta, Lucarelli, Scaglia; Scavone, Scozzarella, Dezi; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa.

PERUGIA-PRO VERCELLI: Il Perugia, distante solamente un punto dalla capolista Frosinone, viene da una sconfitta subita a Brescia per 2-1, ospita la Pro Vercelli, penultima in campionato, però reduce dalla vittoria per 5-2 contro il Cesena.

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Bianco; Bandinelli, Colombatto, Pajac; Buonaiuto, Di Carmine, Han. Allenatore: Giunti.
PRO VERCELLI (4-3-2-1): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Castiglia, Vives, Germano; Firenze, Rovini; Bifulco. Allenatore: Grassadonia.

VENEZIA-CARPI: La formazione veneta, allenata da Filippo Inzaghi, dopo il successo esterno per 3-2 in casa della Ternana, ospiterà, al Pierluigi Penzo, il Carpi che è reduce dalla sconfitta subita in casa contro il Pescara per 1-0.

VENEZIA (3-5-2): Gori; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Zampano, Pinato, Bentivoglio, Falzerano, Del Grosso; Moreo, Zigoni. Allenatore: Inzaghi.
CARPI (4-3-3): Colombi; Sabbione, Poli, Ligi, Anastasio; Saric, Giorico, Verna; Pasciuti, Mbagoku, Belloni. Allenatore: Calabro.

VIRTUS ENTELLA-BRESCIA: Dopo il sorprendente successo esterno contro il Cittadella per 1-0 nella scorsa giornata, la Virtus Entella di Castorina ospita il Brescia di Boscaglia, reduce dal successo in casa contro il Perugia per 2-1.

VIRTUS ENTELLA (4-3-3): Iacobucci; Belli, Pellizzer, Ceccarelli, Brivio; Nizzetto, Troiano, Eramo; Aramu, De Luca, Luppi. Allenatore: Castorina.
BRESCIA (3-5-2): Minelli; Meccariello, Bagadur, Somma; Cancellotti, Martinelli, Ndoj, Bisoli, Furlan; Caracciolo, Ferrante. Allenatore: Boscaglia.

NOVARA-FROSINONE: Questa sfida chiuderà il quadro dell’8a giornata del Campionato di Serie B. La formazione di Eugenio Corini, che non vince da tre gare, ospiterà la capolista Frosinone, reduce dallo 0-0 contro la Cremonese.

NOVARA (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo, Sciaudone; Di Mariano, Maniero, Macheda. Allenatore: Corini.
FROSINONE (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; M. Ciofani, Berghetto, Gori, Sammarco, Soddimo; Ciano, Dionisi. Allenatore: Longo.