Serie B, risultati 28esima giornata: Frosinone pareggia a Perugia 1-1

E’ terminata questa sera la 28esima giornata del Campionato di Serie B, ovvero la settima del girone di ritorno. Il turno è iniziato con l’anticipo di ieri sera allo Stadio “San Nicola”, dove ha visto il Bari, del tecnico Stefano Colantuono, battere il Brescia di Cristian Brocchi per 2-0, grazie ai gol segnati da Parigini e Galano.

Tra le gare di questa sera, spicca il pareggio del Frosinone di Pasquale Marino al “Renato Curi” contro il Perugia di Cristian Bucchi (prossimo avversario dell’Avellino) per 1-1. Al vantaggio di Krag, nel primo tempo per gli ospiti, pareggiano i padroni di casa, nella ripresa, con il gol di Nicastro.

Ecco tutti i risultati delle altre gare della 28° giornata del Campionato di Serie B:

CITTADELLA-TRAPANI 3-2: Gara piena di emozioni al “Tombolato”. Siciliani in vantaggio grazie al gol di Coronado. I padroni di casa rimontano il risultato grazie ai gol di Chiaretti e Iunco. Pareggio, a pochi minuti dal termine, grazie alla trasformazione del calcio di rigore da Citro. Proprio mentre la gara potesse finire sul pareggio, ci pensa Iori a regalare il successo al Cittadella.

LATINA-CESENA 1-1: La sfida tra queste due squadre termina con il pareggio. I romagnoli vanno in vantaggio grazie al gol di Cocco. Risponde, nella ripresa Dellafiore per i pontini.

NOVARA-BENEVENTO 1-0: Importantissimo successo in zona play-off del Novara grazie alla rete di Troest. La formazione di Roberto Boscaglia, ottiene un importantissimo successo in chiave play-off, battendo la quarta potenza del campionato di Marco Baroni.

PISA-CARPI 0-0: Termina a reti inviolate il match tra la formazione toscana di Gennaro Gattuso e i bianco-rossi di Fabrizio Castori. Grazie anche ai pareggi di Cesena, Latina e Pro Vercelli (contro l’Avellino per 1-1), e alla sconfitta della Salernitana, i nero-azzurri restano a quattro punti di vantaggio dalla zona play-out. Mentre la formazione romagnola resta ad un punto di vantaggio dai lupi.

SALERNITANA-SPAL 1-2: Continua il ruolino di marcia della formazione romagnola di Leonardo Semplici. La SPAL batte anche all’Arechi la Salernitana di Bollini, con la rete dal dischetto di Zigoni. Chiude definitivamente i conti ad un minuto dal termine della gara, grazie al gol di Sergio Floccari. Formazione granata che accorcia le distanze con Coda.

SPEZIA-ASCOLI 2-1: La formazione ligure guidata da Domenico Di Carlo ritorna al successo dopo due gare, grazie ai gol di Piccolo e di Granoche. A nulla serve il gol di Gigliotti al 90esimo. Arriva invece la seconda sconfitta consecutiva per la formazione di Alfredo Aglietti, dopo quella in casa per 4-2 contro il Pisa.

VERONA-TERNANA 2-0: La formazione di Fabio Pecchia ritorna alla vittoria dopo quattro gare, grazie alla doppietta del bomber Gianpaolo Pazzini.

VICENZA-VIRTUS ENTELLA 2-2: Termina con un pareggio la sfida del “Romeo Menti”. Padroni di casa che, in vantaggio con De Luca, si fa rimontare dalla formazione ligure, grazie l’autogol di Esposito e con la rete di Pellizzer. E’ ancora il neo acquisto dei veneti, dal Bari di proprietà dell’Atalanta, a pareggiare i conti all’80esimo.