Serie B, Risultati 40esima giornata: Ascoli e Brescia pareggiano, vince la Ternana

Pareggiano in extremis Brescia e Ascoli, la Ternana vince a Vicenza

Quest’oggi, è andata in scena la 40esima giornata del Campionato di Serie B, la diciannovesima del girone di ritorno, non che la terzultima di questa stagione. Giornata che si è aperta ieri sera, con un pareggio a reti inviolate, allo Stadio “Renato Curi”, tra il Perugia e lo Spezia.

Ricordiamo che quest’oggi, l’Avellino ha pareggiato per 1-1 contro il Bari, allo Stadio Partenio. Al rigore di Salzano, nel primo tempo, risponde Daniele Verde, entrato da pochi minuti, sempre su calcio piazzato.

Ecco come sono andate tutte le altre gare della 40esima giornata:

ASCOLI-BENEVENTO 1-1: Occhi puntati su questa sfida per l’Avellino, con l’Ascoli che ha gli stessi punti in classifica. Ma i padroni di casa, al 26esimo, sono in svantaggio grazie al gol di Ceravolo. Al 90esimo, con un autorete di Eramo, i marchigiani raggiungono il pareggio.

BRESCIA-LATINA 1-1: Anche questa sfida interessa ai lupi, in quanto anche il Brescia ha gli stessi punti in classifica (45 punti). I pontini, già retrocessi in Lega Pro, passano in vantaggio al 65esimo con Dellafiore. Al 90esimo, i padroni di casa acciuffano il pareggio con bomber Caracciolo.

CARPI-SALERNITANA 2-0: Match del “Sandro Cabassi” importantissimo per la zona Play-Off. Si sblocca nella ripresa con il gol di Bianco su rigore. Raddoppio di Lasagna dopo appena due minuti.

CESENA-NOVARA 0-1: Piemontesi in vantaggio, al 37esimo, con bomber Macheda.

FROSINONE-TRAPANI 1-0: I lupi tengono d’occhio anche questa sfida con i granata, anch’essi, impegnata nella lotta per la salvezza. Ma, dopo undici minuti, va già sotto con il gol del Frosinone, firmato da Dionisi.

VICENZA-TERNANA 0-1: In scena, al “Romeo Menti”, uno scontro diretto per la salvezza. Gli umbri, guidati da Fabio Liverani, sbloccano la partita nella ripresa, al 65esimo, con Falletti.

VIRTUS ENTELLA-VERONA 1-2: Gara che vede, nei primi dieci minuti, già due reti per gli ospiti. Il primo, al quarto minuto, con Bessa. Raddoppia Pisano. Nella ripresa, con un rigore trasformato da Caputo, al 54esimo, i liguri accorciano le distanze.

SPAL-PRO VERCELLI 0-0: Termina a reti inviolate il primo posticipo di questa giornata. Per i padroni di casa, guidati da Leonardo Semplici, la festa della promozione in Serie A è rimandata. In classifica sale a quota 75 punti, a sole quattro lunghezze di distacco dal Frosinone, terzo a quota 71. Importante pareggio per la Pro Vercelli di Moreno Longo, che sale al 14esimo posto a quota 48 punti.

PISA-CITTADELLA 1-4: Gara che chiude questa giornata di campionato. I veneti di Roberto Venturato passano in vantaggio, all’unidicesimo minuto, con il gol dell’ex Avellino Arrighini. Gli uomini di Gattuso pareggiano con Masucci, al 60esimo della ripresa. Il Cittadella chiude la gara con la doppietta di Vido. Poi Scaglia, al 95esimo, segna anche il gol del 4-1.