Sidigas Avellino 2016-2017, Cusin nuovo Pivot al posto di Cervi?

Dopo l’addio di Riccardo Cervi (per molti tifosi avellinesi il suo è stato un tradimento), il quale ha deciso di tornare nella sua Reggio Emilia, anche in virtù di un ricco triennale da 250 mila euro annui: la Sidigas si è messa alla strenua ricerca di quello che dovrà essere il nuovo pivot titolare del roster biancoverde.

La scelta sembra essere caduta sul giocatore ex Cremona Marco Cusin, su di lui oltre alla squadra di coach Sacripanti, ci sono anche Pesaro del nuovo coach Bucchi e Torino dell’ex coach della Scandone Vitucci. Tra le tre offerte la migliore ricevuta dal centro di Pordenone è certamente quella fattagli arrivare dalla società irpina, Cusin però non è convintissimo di venire a giocare “per la prima volta” in carriera una società del Sud, non considerando per tanto Sassari (squadra nella quale ha giocato alcuni mesi prima di andare a Cremona) una città del meridione.

Nel caso in cui l’affare Cusin non dovesse andare in porto (tra Torino e Pesaro vediamo favoriti i piemontesi) Alberani potrebbe decidere di prendere Daniele Magro come 5 di riserva ed affidarsi ad un cestista straniero come centro titolare.

Leggi anche: