Sidigas Avellino-Capo d’Orlando 94-65, Sacripanti: “Due punti importanti”

Nella 13° giornata della Lega Basket Serie A, la Sidigas Avellino del coach Stefano Sacripanti ha sconfitto con il punteggio di 94-65 Betaland Capo d’Orlando, assicurandosi matematicamente l’accesso alle Final Eight.

Il coach degli irpini, nella conferenza stampa postpartita non nasconde la sua soddisfazione per questa vittoria: “Sono due punti molto importanti, non posso negare che l’assenza di un loro giocatore come Fitipaldo ci ha molto facilitato molto le cose, ha inciso negativamente nei loro giochi, ma ai miei ragazzi, stasera, non ho nulla da togliere. Abbiamo aggredito bene sulla palla negandogli ogni azione offensiva e mettendogli pressione, siamo riusciti a limitare gli attacchi su Diener ed anche i tiri dalla lunga distanza. E’ banale dire che la percentuale di 6 su 7 dei tiri da tre punti nel primo quarto ha fatto si che la nostra partita possa andare in discesa“.

Inoltre ha aggiunto: “Sono contento dell’approccio fatto in questa gara, dell’energia e della mentalità che hanno messo i miei giocatori. Vincere tutti e quattro i quarti incide molto sulla nostra maturità e lucidità. Più contenti di così non potevamo essere“.

Infine il coach ha voluto elogiare lo sforzo e l’impegno fatto durante la partita di Cusin e Fesenko, che durante la settimana si sono allenati poco per causa di alcuni problemi fisici: “Sono molto contento di Cusin, anche se ha avuto qualche problema di falli, ma ha giocato minuti di qualità, Fesenko è ancora alle prese con qualche problematica al ginocchio che lo limitano nella fase di attacco al ferro, ma fin quando sono questi i risultati dobbiamo imparare a conviverci“.