Sidigas Avellino-Dolomiti Trento, Sacripanti: “Siamo sopra le aspettative”

Ha parlato in conferenza stampa il coach della Sidigas Avellino Stefano Sacripanti, in vista della partita contro la Dolomiti Energia Trento al PaladelMauro di domenica sera alle ore 20:45, valevole per la 15° e ultima giornata del girone di andata della Lega Basket Serie A.

Il tecnico ha commentato così la prossima sfida: “Quella di domenica è l’ultima partita di un girone di andata che è andato al di sopra delle nostre aspettative. Andremo alla conquista di due punti fondamentali non tanto per le Final Eight, ma piuttosto per la classifica. Giochiamo contro una squadra che in questa prima parte di stagione ha avuto degli alti e bassi, sono però capaci di giocare gare di alto livello, ma in alcune partite non riescono ad essere incisivi. Stiamo preparando la sfida, anche se abbiamo soltanto due giorni a disposizione, ma lavoreremo molto sui nostri punti di forza”.

Inoltre ha aggiunto: “Dovremo essere molto bravi in difesa perchè i nostri avversari hanno degli ottimi cestisti in fase offensiva, oggi insieme ai miei assistenti concluderemo l’analisi dei video per poi capire come giocare e sfruttare i loro punti più deboli. Nelle ultime due stagioni Trento è una società che ha fatto molto bene, hanno una squadra solida che è capace di lottare fino alla fine. Hanno degli ottimi giocatori come David Lighty che è stato uno dei nostri obiettivi di mercato. Come per tutte le gare, dobbiamo partire dalla nostra solidità difensiva, come quella che abbiamo avuto nella gara di coppa contro l’Oostende, cercando di far ruotare bene tutti i nostri giocatori“.

Il coach irpino, inoltre, ha parlato del tecnico di Trento Maurizio Boscaglia: “Non ho ancora avuto modo di conoscerlo molto bene, ma credo che negli ultimi anni abbia dimostrato una grande capacità nel valorizzare i giocatori giovani, che l’hanno portato alla guida della Nazionale Under 20. Ritengo che sia la persona giusta per portare avanti questo progetto in cui credo molto e di cui mi sento in parte anche responsabile. E’ anche giusto che venga ripagato per tutto il lavoro che sta offrendo alla società“.

Inoltre ha voluto commentare la prestazione di Avellino durante questo girone di andata: “Siamo andati ben oltre alle nostre aspettative, anche se dovessimo perdere domenica, ci riteniamo soddisfatti per tutti gli obiettivi che abbiamo raggiunto. Abbiamo continuato a vincere, abbiamo passato il turno in coppa e abbiamo conquistato con largo anticipo le qualificazioni alle Final Eight. Sono molto soddisfatto per aver raggiunto questi traguardi, prevedo un girone di ritorno molto più ostico, ma ora dobbiamo concentrarci soltanto alla partita di domenica“.

Infine ha voluto porgere un ringraziamento particolare a tutti i tifosi: “La squadra rispecchia molto il sentimento dei tifosi, questa è una squadra che ha vinto tanto e che ha perso con grande dignità. Credo che questo atteggiamento derivi dal grande affetto che ci stanno regalando i nostri tifosi. Vederli fuori dal PalaDelMauro dopo la vittoria di Caserta mi ha reso felice, anche i ragazzi sono rimasti molto colpiti dal gesto“.