Sidigas Avellino-Juventus Utena, vincere per scrivere la storia

Questa sera al PaladelMauro, la Sidigas Avellino sfiderà la Juventus Utena, con l’obiettivo di vincere per passare direttamente ai Round of 16 di Basket Champions League, evitando i Round of 32 e per scrivere ancora di più la storia.

Dovrà però farlo senza Marco Cusin, che purtroppo a causa di uno scontro di gioco subito durante l’allenamento di ieri pomeriggio ha riportato la frattura del quarto metacarpo della mano destra. Il numero 12 verrà operato giovedì 26 gennaio dal dottor Raffaele Cortina, ortopedico della Nazionale Maggiore, presso la clinica Santa Teresa Di Isola del Liri. I tempi di recupero stimati dallo staff medico sono di circa 60 giorni.

La partita contro la Juventus Utena, non sarà per nulla facile, perché quella lituana è una squadra ricca di qualità e di talento, a dimostrarlo sono anche i 21 punti sino ad ora conquistati nel girone D. I cestisti della Juventus sono molto bravi a portare i blocchi, a muoversi senza palla e a tagliare a canestro, oltre ad essere una squadra brava a far circolare palla, lo dimostrano i 18 assist che fa di media. Inoltre sono una squadra capace di applicare vari tipi di difesa.

Al Paladelamauro stasera ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, un arma in più per la squadra di Sacripanti, chiamata a scrivere la storia.