Sidigas Avellino-Pasta Reggia Caserta 79-75, Sacripanti: “Vinta una gara strana”

Ecco le parole del coach della Scandone dopo la vittoria di questa sera

Stefano Sacripanti, coach della Sidigas Avellino, ha parlato nella conferenza stampa dopo che la sua squadra ha battuto la Pasta Reggia Caserta, nel “Derby campano”, per 79-75, nella gara valevole per la 29° e penultima giornata della Lega Basket Serie A, andato in scena alle ore 18:15 al PaladelMauro.

Il coach degli irpini ha dichiarato: “Abbiamo vinto una gara strana. Nel primo quarto abbiamo preso punti senza segnare quasi mai. Poi nel secondo quarto abbiamo avuto una ripresa. Dopo il riposo abbiamo fatto nostra la gara vincendola“.

Inoltre, sulla prestazione degli avversari, ha commentato: “Caserta ha giocato una grande partita. Loro sono riusciti a reagire a molti palloni rubati da parte nostra. Sono contento del risultato, anche se non del tutto visto che cosa è successo nel primo quarto“.

Poi aggiunge: “Dobbiamo capire, nei prossimi giorni, quali saranno le condizioni di Fesenko, Jones, Logan. Dobbiamo dare continuità e per portare a casa le altre gare. Dobbiamo migliorare sul fatto che prendiamo molti punti ad inizio partita. Giocando così nei Play-Off, rischiamo di uscirne subito“.

Sui prossimi impegni della Scandone, ha risposto così: “Ora dobbiamo pensare all’ultima gara della Regular Season contro Trento. Dobbiamo lavorare molto in questi giorni e voglio la squadra nella migliore condizione, migliorando sia in difesa che in attacco. Ci rimane ancora del tempo per preparare le prossime sfide. E’ la prima volta nella storia che questa squadra raggiunge i Play-Off per due stagioni di fila“.

Ringraziando il pubblico che ha assistito alla sfida di questa sera, conclude: “Oggi devo ringraziare ai tifosi che ci hanno sostenuto sia nel momento di difficoltà che quando abbiamo vinto“.