Sidigas Avellino-Vanoli Cremona 85-78, Sacripanti: “Non è stata una gara facile”

Ecco le parole del coach della Scandone dopo la vittoria di questa sera

Stefano Sacripanti, coach della Sidigas Avellino, ha parlato nella conferenza stampa dopo che la sua squadra, questa sera la al PaladelMauro, ha battuto la Vanoli Cremona per 85-78, nella gara valevole per la 27° giornata della Lega Basket Serie A.

Il coach irpino, sulla gara e sulla formazione avversaria, ha commentato: “Quella di questa sera non è stata una gara facile. Ci è mancato il fatto di chiudere la partita quando stavamo in vantaggio di +12. Dobbiamo dare merito ai nostri avversari che sono stati molto bravi a rimettersi in carreggiata e di lottare fino alla fine“.

Inoltre, sulla prestazione dei suoi uomini anche in riferimento a Obasohan, ha dichiarato: “Obasohan ha iniziato con tre ottime azioni e mi è sembrato giusto tenerlo in campo così come meritava di esserlo in quel momento, cioè tutti coloro che sono entrati mentalmente in gara“.

Sugli obiettivi della squadra, Sacripanti commentata così: “Il nostro obiettivo, visto le tre gare che mancano al termine, è sempre quello di entrare tra le prime quattro in classifica“.

Sui possibili nuovi acquisti sul mercato da parte della squadra, conclude: “Alberani è di rientro dall’Inghilterra. per quanto riguarda il mercato stiamo visionando alcuni elementi. Chi arriva ci darà una grossa mano alla squadra e saper stare in campo nei momenti opportuni“.