Spal-Avellino 3-0, D’Angelo: “Non dobbiamo arrenderci”

Il capitano dell’Avellino Angelo D’Angelo ha commentato la sconfitta subita per 3-0 contro la Spal ad OttoChannel. Queste le sue parole: “La squadra non deve arrendersi e ne abbattersi, questo risultato è stato troppo pesante ed ingiusto. Dopo il primo gol fortunoso, gli avversari ci hanno spezzato le gambe e nel secondo tempo dovevamo scendere in campo con un qualcosa in più”.

Inoltre ha aggiunto: “Abbiamo sofferto molto sulla fascia di sinistra, Lazzari era molto veloce e riusciva cross pericolosi nella nostra area in area”. Quindi conclude: “Poco importa del gioco, è il risultato quello che conta e la squadra non deve arrendersi perché il campionato è ancora lungo”.

Leggi anche: