Spal-Avellino, Toscano: “Si cresce solo vincendo in trasferta”

Si gioca in posticipo lunedì Spal-Avellino ma Mimmo Toscano è già carico per la trasferta perché vuole che i suoi inizino a fare punti pure lontano dal Partenio-Lombardi: “Serve per crescere”.

L’allenatore della squadra irpina ha parlato questa mattina in conferenza stampa e si è soffermato soprattutto sulla necessità di invertire la rotta per aspirare a posizioni più nobili di classifica: “E’ ora di crescere e di acquisire la stessa maturità sia in casa che fuori. E’ necessario essere continui e mi aspetto un  buon risultato già da lunedì contro la Spal. Il campionato è molto equilibrato e quindi c’è bisogno di fare punti”.

Per Toscano più che il cambio modulo è quindi l’ora di invertire la rotta e iniziare a giocare con la stessa densità mostrata in casa anche in trasferta: “Sarà importante mandare in campo la migliore condizione. Gli attaccanti stanno crescendo e vorrei vedere la mia squadra al top. Abbiamo ancora due allenamenti da fare e bisogna stare con gli occhi aperti per valutare al meglio”.

Dopo aver rassicurato sulle condizioni di Migliorini che sta crescendo e su Diallo che è pronto, Toscano ha chiuso analizzando l’avversario di turno: “In casa ha fatto risultati importanti e concede molto poco. Bisognerà giocare al meglio per portare punti a casa. Il nostro obiettivo principale è interrompere questa discontinuità di risultati tra casa e trasferta”.

Leggi anche: