Spezia-Avellino 1-1, Tesser: “Mancano i punti”

Nel post-partita di Spezia-Avellino, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo Attilio Tesser, che ha commentato così l’1-1 del “Picco”: “Oggi vedo il bicchiere mezzo vuoto, perchè mancano i punti e la vittoria. Dispiace aver preso gol su calcio d’angolo, ma bisogna dare anche merito a Nenè perchè ha staccato molto bene”.

Nel secondo tempo, Chiosa ha preso il posto di Insigne, trasformando il modulo dei biancoverdi in un 5-3-1-1: “Non siamo stati mai rinunciatari, ci siamo messi a difesa di un risultato importante, ma abbiamo continuato a creare occasioni importanti. La traversa di Gavazzi, l’occasione di Bastien, abbiamo creato tanto ma non siamo stati bravi a concretizzare. Anche loro hanno avuto le loro occasioni, con Frattali che ha fatto due miracoli, nel momento in cui ci siamo disuniti un attimo”.

Tesser ha parlato anche di arbitri: “La classe italiana è tra le migliori in Europa, non parlo di oggi o delle nostre partite, anche noi sbagliamo in campo e lo dico in buona fede”.

Su Bastien e Gavazzi, lanciati dal primo minuto oggi: “Bastien e Gavazzi sono giocatori importanti, Davide ha capacità uniche, sa fare le due fasi offensiva e difensiva con qualità. Bastien è in crescita, si è allenato bene. Rea ha avuto un problema muscolare ed è uscito, Insigne è uscito per metterci a 5. Ora si torna in campo, sicuramente non potremo fallire, martedì sarà importante per tornare a vincere, abbiamo pareggiato su campi difficili”.

TUTTO SU SPEZIA-AVELLINO