Spezia-Avellino, Bjelica: “Castaldo è fortissimo”

In vista della sfida Spezia-Avellino, il tecnico croato Nenad Bjelica ha presentato la partita in conferenza stampa: “Siamo sempre concentrati soltanto su di noi, non guardiamo la classifica e gli altri risultati come fanno gli altri club. Parlo poco dell’avversario. Voglio una squadra concentrata. Tra i nuovi acquisti Bianchetti non ci sarà, così come De Las Cuevas, il primo è infortunato l’altro squalificato. Vedrò dopo l’ultimo allenamento chi schierare”.

Sull’Avellino: “Negli ultimi tempi Rastelli ha sempre messo in campo il 3-5-2, se noi giochiamo come sappiamo possiamo trarne vantaggio, anche per lo stesso Kvrzic, che potrà fare meglio del primo tempo di Frosinone. L’Avellino ha un po’ accusato questo nuovo avvio, ma bisogna sempre stare attenti agli irpini, perché hanno giocatori che possono risolvere la partita in qualunque momento, come Castaldo, un attaccante fortissimo e a cui non bisogna mai concedere nemmeno un centimetro”.

TUTTO SU SPEZIA-AVELLINO

Leggi anche –> Rastelli: “A La Spezia voglio un Avellino incazzato”

Leggi anche –> L’avversario: il multietnico Spezia