Spezia-Avellino, D’Angelo verso il rientro

Il capitano è pronto a riprendere il suo posto dopo aver saltato il Perugia

In vista di Spezia-Avellino, in programma sabato alle ore 15.00, nei lupi capitan D’Angelo potrebbe fare il suo rientro a centrocampo, dove che ha dovuto saltare la sfida contro il Perugia, persa malamente dai lupi per 5-0. Recupero sicuramente importante per mister Novellino: il capitano, oltre ad avere già segnato quattro gol, è un elemento fondamentale dal punto di vista quantitativo.

Da decidere però se rientrerà nel suo ruolo naturale, cioè come interno, oppure sarà schierato da Novellino sulla sinistra, come in un paio di partite precedenti al rientro di Belloni. Se quest’ultimo giocherà, sarà quasi sicuramente lui a occupare la sinistra; con Lasik a destra il capitano potrebbe giocare a fianco di Moretti, con Paghera che scivolerebbe in panchina.

Per quanto riguarda invece la difesa, che dovrà fare i conti con le assenze per squalifica di Djimsiti e Gonzalez, dovrebbero giocare Jidayi e Migliorini al centro, con Perrotta a sinistra e Laverone spostato a destra, sulla sua fascia naturale. La soluzione alternativa è quella di fare giocare invece Perrotta al centro (che tra l’altro è un centrale) con Solerio a sinistra.

Novellino però sembra orientato ad affidarsi alla prima ipotesi, considerando probabilmente il terzino ex Giana Erminio non pronto per giocare da titolare. In attacco solita coppia Verde-Ardemagni, con Castaldo ed Eusepi pronti ad entrare dalla panchina.