Spezia-Avellino: mai una sconfitta al “Picco” per i lupi

Due vittorie e tre pareggi per i lupi in Liguria

Lo stadio “Alberto Picco” di La Spezia è un campo portafortuna per i lupi: mai infatti l’Avellino ha perso sul campo dei liguri, prossimi avversari in campionato nella 30esima giornata di Serie B. Andiamo allora a rivedere le partite fino a qui disputate dai biancoverdi in terra ligure, sperando che anche sabato continui la tradizione positiva. Tutti gli incontri sono stati disputati in Serie B.

Il primo precedente risale alla stagione 2007-08, quando era l’Avellino era di proprietà della famiglia Pugliese. Il 26 Aprile del 2008, con entrambe le squadre in lotta per non retrocedere, finisce 2-2: reti di Eliakwu e Zizzari per i padroni di casa, doppietta di Pellicori per gli ospiti. Pareggio però che non servì a nessuna delle due squadre, entrambe retrocesse sul campo a fine stagione (l’Avellino fu poi ripescato, mentre lo Spezia fallì).

Le due squadre si incontrano di nuovo nel dicembre del 2013: nel posticipo della 17esima giornata finisce 0-0. La stagione successiva le squadre si incontrano in Liguria per due volte. A febbraio finisce 1-0 per i lupi grazie ad una rete di Bittante; nei play-off per la serie A, l’Avellino si impone nella gara unica giocata il 26 maggio 2015. Il 2-1 è firmato da Zito e Comi, a nulla vale il momentaneo pareggio di Brozovec.

Infine l’ultimo precedente è quello dello scorso anno. Il 24 ottobre del 2015 finisce 1-1: alla rete di Jidayi al ’40 risponde Nenè. Per quanto riguarda invece la gara di andata di quest’anno al Partenio, l’Avellino ha vinto 1-0 con rete di D’Angelo. Assente nell’ultima partita, il capitano dovrebbe rientrare sabato.