Spezia-Avellino, Stroppa: “I lupi sono la squadra più quadrata del torneo”

L’Avellino affronterà lunedì sera lo Spezia dell’ex Giovanni Stroppa. Una partita molto attesa che chiuderà la 17esima giornta del campionato di Serie B 2013/2014. Il tecnico spezzino nella consueta conferenza stampa del venerdi ha parlato dei suoi prossimi avversari e della condizione della sua squadra “Dopo due vittorie consecutive, si respira un’atmosfera più positiva, accentuata dal passaggio del turno in Tim Cup. Lavoriamo ogni giorno con l’obiettivo di migliorare sotto ogni aspetto, perché la volontà chiara è quella di vincere il più possibile, concentrandosi un avversario alla volta”.

Stroppa ha parlato dei biancoverdi “L’Avellino è una squadra che sta facendo un grande campionato e che, a mio parere, è la squadra più quadrata del torneo. Hanno mantenuto l’ossatura dello scorso anno, rinforzata da innesti mirati che hanno portato qualità e struttura; hanno un’identità precisa e una convinzione forte nei propri mezzi. Di certo dovremo fare attenzione a più di un aspetto, non concedono nulla, sono temili sulle ripartenze come sui calci piazzati; insomma, un’ottima squadra“.

Spezia Avellino

Il tecnico ha poi sottolineato “Il mio passato all’Avellino? Non credo sarà una gara particolare, anche perché giochiamo al Picco; alla guida c’è un caro amico come Rastelli; ci siamo incontrati in Lega Pro e siamo una vittoria a testa.

Sta facendo un gran lavoro, confermando quanto di buono fatto lo scorso anno, ma credo che l’ambiente potrà essere un fattore importante. Fino ad ora i nostri tifosi sono stati un valore aggiunto, non ho dubbi che continuerà ad essere così“.

Parla di salvezza? Rastelli è un tecnico sveglio, conosce le insidie di questo campionato.  Avellino e Lanciano rappresentano le sorprese di questa stagione, ce ne sono tutti gli anni; la bravura sta nel dare continuità al lavoro; mantenere la convinzione può farti fare il salto di qualità”.

Leggi anche -> Spezia-Avellino: ecco come finì l’ultimo precedente

Leggi anche -> Spezia-Avellino: un importante ex torna in Liguria

Leggi anche -> Spezia-Avellino: ecco chi sarà l’arbitro