Spezia-Pro Patria 4-2, Stroppa: “E’ andata bene, abbiamo carattere”

Per come è finita possiamo dire che è andata bene, ma ci siamo presi un bello spavento. Ma che carattere hanno dimostrato i ragazzi. Due eurogol così, in un minuto, ti possono tagliare le gambe e invece abbiamo trovato la squadra che volevamo dall’inizio”. Sono queste le parole di Giovanni Stroppa, attuale tecnico dello Spezia, che commenta così la remuntada della sua squadra in Coppa Italia contro la Pro Patria.
Il match si è infatti capovolto da un iniziale 2-0 a favore dei lombardi ad un proverbiale 4-2 a favore dei liguri, raggiunto durante i supplementari, visto che i tempi regolamentari si erano conclusi in parità.tifosi speziaL’allenatore dello Spezia commenta anche la performance del giovane Ciurria, mostrandosi molto soddisfatto:  “La serata di Ciurria? Al di là della carta d’identità, se uno merita di giocare è giusto che gli si dia una chance. E’ stato determinante quando ha avuto la palla, ma è stato bravo anche a dare una mano dietro: e si vede negli allenamenti, quanta stima hanno i suoi compagni di lui. Per struttura fisica magari è avvantaggiato, ma era una gara difficile e ho aspettato a metterlo dentro per non bruciarlo.”

Domenica prossima i liguri dovranno vedersela nel derby contro il Genoa; per la Pro Patria, invece, si tratta di un’occasione sfumata che lascia un po’ di amaro in bocca.

Leggi anche –> Avellino-Monza, Asta: “Ci spetta un grande pubblico al Partenio” 
Leggi anche –> Calciomercato Siena 2013-2014: Ingaggiati Giacomazzi, Pulzetti e Spinazzola