Stadio Partenio, Foti: “Taccone è un ottimo imprenditore, ma straparla”

Nuovo intervento del sindaco di Avellino

“Il presidente Taccone è un ottimo imprenditore, ma quando parla di procedimenti amministrativi straparla”. Così il sindaco di Avellino Paolo Foti sulla questione stadio Partenio. Nuovo intervento dunque, del primo cittadino, che in questi giorni più volte si è espresso davanti ai media. Un intervento che segue la nota della società U.S. Avellino al Comune.

Ecco le parole del sindaco: “E’ vero che io ho detto ai miei funzionari di affrettare le verifiche sui lavori autorizzati, ma per concludere il procedimento. Se poi il presidente Taccone vuole strumentalizzare le mie parole per fare polemiche con il sindaco di Avellino, allora entra in un campo che non gli è assolutamente consentito”.

Aggiunge: “Facesse l’imprenditore e il presidente dell’Avellino in modo serio, la squadra e lo stadio sono della città. Ricordo che la squadra al presidente Taccone l’ha consegnata il mio predecessore; se succede un guaio il titolo sportivo è nelle mani dell’amministrazione comunale. Quindi non entri in questioni che derogano dall’ambito sportivo”.

Ancora: “La licenza d’uso deve darla il dirigente, né dalla giunta né dal sindaco di Avellino. Se non ci sono tutti gli elementi a posto, è chiaro che il dirigente nella sua responsabilità, non concede questo atto concessorio”.