Statistiche Avellino, attaccanti a secco di gol

L’Avellino non vince più. Sono due le sconfitte consecutive subite dalla squadra di Massimo Rastelli dopo quella di ieri sera contro il Siena. La squadra biancoverde sembrava essersi ripresa dal periodo di crisi dopo la partita di Empoli, ma la vittoria in terra toscana è rimasta l’unica di questo girone di ritorno. E’ sotto gli occhi di tutti la scarsa vena realizzativa degli attaccanti biancoverdi. L’Avellino non segna da due partite, e nelle ultime quattro ha messo a segno soltanto due reti, contro Pescara ed Empoli. Due gol tra l’altro arrivati dalla difesa, con Alessandro Fabbro e Armando Izzo.

Per trovare l’ultimo gol di un attaccante bisogna tornare alla trasferta di Varese, quando Camillo Ciano portò in vantaggio i lupi con un calcio di punizione magistrale. Non segna invece da cinque partite Luigi Castaldo. L’ex attaccante della Nocerina non finisce sul tabellino dei marcatori dal 15 febbraio scorso, quando realizzò l’inutile gol dell’1-3 contro il Lanciano. Bisogna andare ancora più indietro, all’8 febbraio, per scovare l’ultimo gol del capocannoniere dei lupi Andrey Galabinov. Il bulgaro è a secco da ben sei partite. L’ultimo gol lo ha realizzato contro la Ternana.

Leggi anche –> Avellino-Siena 0-1, Rastelli: “L’arbitro ha sbagliato”

Leggi anche –> Armando Izzo salterà il Carpi