Taccone tranquillizza i tifosi e conferma: fatta per Zappino e Terracciano

Le acque in casa Avellino, dopo i comunicati di Curva Sud e A.S. Avellino che non facevano presagire cose buone per tutti i tifosi, iniziano a calmarsi, con una schiarita sul fronte societario e sul logo che arriva direttamente dal presidente, Walter Taccone che in un incontro tenutosi oggi a Pietradefusi ha precisato alcune cose.

Nell’incontro con alcuni tifosi irpini al confine col Sannio, il patron si è fermato a parlare sia con giornalisti che tifosi, mostrando una certa serenità per la situazione: già nel pomeriggio, quando è stato visto allo stadio per un sopralluogo per i lavori all’impianto irpino si percepiva distensione, confermata dalle sue parole. Il numero uno biancoverde ha confermato di non voler commentare il comunicato del direttivo Curva Sud ma allo stesso tempo di voler continuare a guidare il sodalizio irpino, come dimostra la sua acquisizione delle quote dell’ex socio Iacovacci.

massimo-zappino

Le manifestazioni d’affetto sono arrivate da tutta Italia e la maggior parte dei tifosi, a sua detta ha capito bene i suoi ragionamenti: ovviamente si è anche soffermato su alcuni dettagli relativi al logo, affermando che nel caso in cui l’Associazione US Avellino 1912 s.p.a. decida di cedere il logo al comune allora esso potrà tornare sulle maglie dell‘Avellino, altrimenti fino a quel momento si continuerà a chiamare A.S. Avellino.

A margine dell’incontro inoltre tra tanti tifosi che inevitabilmente ponevano al patron domande sul mercato, lo stesso Taccone si è sbilanciato, confermando che si stanno limando i dettagli per i due nuovi portieri, Pietro Terracciano e Massimo Zappino che andranno così a completare il vuoto lasciato dalle partenze di Di Masi e Fumagalli: atteso in città il primo già nei prossimi giorni, mentre per il brasiliano bisognerà aspettare la rescissione col Frosinone.

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: ecco come giocherebbero i Lupi oggi

Leggi anche -> Portiere Avellino: sarà Zappino il prossimo numero uno

Leggi anche -> Acquisti Avellino: è fatta per Terracciano (Catania)