Ternana-Avellino 0-3, Taccone: “I tifosi devono ricredersi”

Nel dopo gara di un Ternana-Avellino stravinto dagli ospiti, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo il patron dei Lupi Walter Taccone, che ha commentato così lo 0-3 odierno: “Sono molto contento e soddisfatto di quello che hanno fatto i ragazzi oggi. Questo testimonia come il campionato di B sia sempre più equilibrato e come una frangia di tifosi avesse completamente torto: vorrei che questi si ricredessero, perchè bisogna avere pazienza. Non eravamo brocchi prima e non siamo fenomeni ora”.

Gli attaccanti si sono finalmente sbloccati: “Mi fa piacere che Mokulu stia dimostrando il suo valore reale ai tifosi, dopo i primi difficili 6 mesi con la maglia biancoverde. Non si giudica un libro dalla copertina, diciamo così. Trotta è fondamentale per noi, è un giocatore importante e anche oggi l’ha dimostrato. Mi dispiace molto per Tavano, perchè stava facendo bene e si era appena sbloccato. Lo perderemo per un po’”.

Cambiano gli obiettivi dopo questa vittoria? “Il nostro primo obiettivo è mantenere la categoria. Come detto ad inizio anno, dopo aver raggiunto i 50 punti potremo pensare a piazzamenti migliori. Vorremmo sempre migliorare quanto fatto l’anno passato, ma significare andare direttamente in Serie A e bisogna ammettere che ci sono squadre più blasonate e meglio attrezzate rispetto a noi”.

TUTTO SU TERNANA-AVELLINO