Ternana-Avellino 4-1, Liverani: “Guido un gruppo eccezionale”

Parla l'allenatore della Ternana

Liverani visibilmente soddisfatto in sala stampa dopo che la Ternana ha letteralmente asfaltato l’Avellino, per 4-1, nella gara odierna giocata al Libero Liberati e prova a rilanciarsi in ottica salvezza. L’analisi del mister umbro si basa soprattutto sui singoli che oggi hanno fatto la differenza; Avenatti le ha prese praticamente tutte di testa e quasi da solo ha messo ko la difesa dell’Avellino:“Questo è quello che voglio da Felipe (Avenatti appunto ndr)! In settimana lo pungolo, se gioca così è un giocatore importante per noi e per sé stesso…”.

La squadra col suo arrivo sembra aver trovato nuovi stimoli e questa la considerazione:”Oggi ci è riuscito qualcosa in più. Non sempre succede perché ci sono anche gli avversari. È importante che ci sia la voglia di fare quello che si prova in settimana. La linea difensiva di oggi, Rossi e Diakité non avevano mai giocato con me, ma lo hanno fatto alla grande, ringrazio pubblicamente tutta la difesa”. Quanto alla possibilità di salvarsi, visto che nonostante la vittoria gli umbri restano comunque ultimi: “Quando sono arrivato ho detto che una delle cose importanti era vedere i ragazzi. Mi hanno fatto capire che ci proveranno fino alla fine del campionato. Sono convinto di guidare un gruppo eccezionale”.

Battuta sui Lupi, forse troppo bassi come assetto:”Secondo me L’Avellino ha avuto il baricentro alto e ha preso il secondo gol su una ripartenza. Siamo riusciti a far male perché abbiamo i giocatori per farlo, Palombi e Falletti su tutti”.