Ternana-Avellino, Gavazzi verso la convocazione

Fortemente in dubbio invece la presenza di Paghera

C’è una buona notizia per Walter Novellino in vista di Ternana-Avellino: Davide Gavazzi va verso la convocazione. Il centrocampista, che a settembre si era rotto il legamento crociato, ha svolto tutto l’allenamento insieme al gruppo e sarebbe quindi pronto a riassaporare l’odore dell’erbetta verde già domenica.

La cattiva notizia arriva invece da Moretti, che sicuramente in Umbria non ci sarà. Gli esami hanno evidenziato una contrattura: stop quindi inevitabile. Allo stesso tempo però, l’infortunio non è così grave come si temeva e quindi già per la gara interna contro la Spal, in programma venerdì 31 Marzo alle ore 19.00, il centrocampista, che si era fermato nel riscaldamento di Avellino-Novara, dovrebbe tornare disponibile.

Più incerta invece la situazione di Paghera, che si era infortunato venerdì in allenamento. Possibile la sua convocazione per la Ternana, ma è difficile che possa scendere in campo titolare. Facile prevedere dunque, che la coppia di centrali in mediana sarà quella composta da Omeonga, autore di una buona prova contro i piemontesi, e capitan D’Angelo. Tornerà poi dalla squalifica Lasik, che agirà quindi a destra, con Verde dirottato a sinistra.

Chi farà invece sicuramente l’esordio stagione è Luca Lezzerini. Il portiere classe ’95 di proprietà della Fiorentina giocherà al posto di Radunovic, convocato con la nazionale serba. Qualche notizia potrebbe esserci in difesa. Come ammesso dallo stesso Novellino nel corso del suo intervento a Linea Verde Sport, Djimsiti è apparso un po’stanco e potrebbe riposare. Eventualmente al suo posto giocherebbe Migliorini, con Gonzalez e Laverone sugli esterni a completare il reparto. In attacco, conferma per il tandem Ardemagni-Castaldo.