Ternana-Avellino: per Novellino dubbi a centrocampo

Dopo l’amichevole di ieri contro la Primavera a Montemiletto vinta per 6-0, l‘Avellino torna ad allenarsi con una seduta a porte chiuse al Partenio. In vista del match con la Ternana, in programma domenica pomeriggio alle ore 15.00, ci saranno alcuni dubbi da sciogliere per mister Novellino.

Il settore dove è ancora tutto da decidere è il centrocampo, dove l’unica cosa certa è l’assenza di Moretti. Paghera ha invece recuperato e ha delle chance di partire titolare al fianco di D’Angelo. Più complicata la situazione sulle fasce, dove Bidaouoi, che contro i piemontesi è entrato bene potrebbe insediare la titolarità di Verde. Al momento però l’italiano, seppure apparso in calo è ancora favorito.

Sulla destra dovrebbe tornare Lasik, dopo il turno di squalifica. Probabile panchina dunque per Belloni, che in questa parte di stagione sembra essere sceso nelle gerarchie di Novellino, e per Omeonga, che pure si era ben disimpegnato contro il Novara. Non ci sarà invece la convocazione per Gavazzi. Il centrocampista sembrava pronto al rientro, ma il ginocchio si è rigonfiato e quindi il rientro sarà quasi sicuramente rimandato.

In attacco dovrebbe essere confermato la coppia Castaldo-Ardemagni. Se invece l’attaccante campano dovesse scivolare nuovamente in panchina, allora avanzerebbe Verde in attacco e dunque si liberebbe un posto a centrocampo. A quel punto sulle fasce potrebbero esserci Lasik a destra e Belloni o Bidaouoi a sinistra, oppure su questa fascia sarebbe dirottato D’Angelo con Omeonga che prenderebbe il suo posto al centro.

In casa Ternana invece continua il ritiro a Roma, mentre domani ci sarà la rifinitura prima della ripartenza per l’Umbria. Liverani dovrà fare i conti con una serie di assenze, sopratutto in difesa (Germoni, Valjent e Masi). I quattro titolari dovrebbero essere Zanon e Rossi sulle fasce, con Meccariello e Contini al centro. Per il resto, formazione tipo.