Ternana-Spal è una gara della 41-esima e penultima giornata del Campionato di Serie B, 2016-2017. Le sfidanti s’incontreranno domani, 13 maggio, alle ore 15:00, al “Libero Liberati” di Terni. I rosso-verdi ed i biancazzurri andranno a disputare una gara importante, entrambe le squadre infatti hanno un obiettivo da raggiungere e l’unico modo per farlo, è vincere!

Le fere al 19-esimo posto con 43 punti, distano 3 lunghezze dalla zona salvezza e vincendo domani tra le mura amiche, significherebbe assicurarsi un posto nei play-out. La Ternana infatti può abbandonare l’ipotesi di raggiungere la salvezza diretta, a meno che la squadra umbra abbia la fortuna dalla sua, facendo incastrare tutti i tasselli delle combinazioni in un puzzle perfetto.

Gli umbri infatti per la salvezza dirette dovrebbero vincere tutte e due le restanti partite (Spal, Ascoli), cosa che con tutto il rispetto del gran lavoro fatto da mister Liverani, crediamo molto improbabile. La Ternana inoltre dovrebbe sperare nei risultati negativi delle altre dirette concorrenti impelagate nella bassa classifica (Vicenza, Brescia, Avellino, Trapani, Ascoli, Pro Vercelli)

Gli ospiti ferraresi invece sono i primi della “classe” con 75 punti, non hanno assolutamente intenzione di fallire in quest’incontro, visto che sono ad un solo passo (1 punto) dalla Promozione in Massima Serie.

Già domani i biancazzurri potrebbero festeggiare la matematica Promozione, realizzando un sogno, oggettivamente meritato da un team forte che ha saputo lavorare bene e in sinergia.
Avellino-calcio non può non ricordare ai lettori che il bellissimo traguardo raggiunto dalla squadra di Ferrara, ha anche un po’ il “sapore di Avellino”. Se dopo 49 anni la Spal entra nel mondo dei grandi è stato possibile anche grazie al preziosissimo contributo di tre ex biancoverdi, Arini e Zigoni innanzitutto e Schiavon.

I padroni di casa, gli umbri, arrivano dall’importantissima vittoria nello scontro diretto al “Romeo Menti” di Vicenza, portando a casa l’intera posta in palio, grazie alla rete di Falletti.
I rosso-verdi continuano cosi la marcia verso una salvezza che fino a pochi mesi fa era davvero inaspettata.

Mister Fabio Liverani con i suoi ragazzi ottengono importanti risultati, in 11 gare raccogliendo ben 20 punti, dati da 6 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Per la partita contro la capolista Spal, Liverani dovrà rinunciare al centrocampista Petriccione, squalificato.
Non scendereanno in campo anche i seguenti atleti, tutti infortunati: Germoni, Della Giovanna, Palumbo, Dugandzic.

Gli spallini arrivano dal pareggio interno del “Paolo Mazza” a reti inviolate, contro una Pro Vercelli che si è difesa benissimo, facendo cosi rinviare i festeggiamenti della Spal per la Promozione in Serie A.

La squadra di Leonardo Semplici in 7 gare raccoglie 17 punti dati da 5 vittorie e 2 pareggi, non conoscendo sconfitta dal 31 marzo. Al 31 marzo infatti risale l’ultima sconfitta dei biancazzurri, fermati dall’Avellino di mister Novellino al “Partenio-Lombardi”, la rete del vantaggio irpino, porta la firma di Umberto Eusepi. Mister Semplici per domani avrà tutta la “rosa” a disposizione, mancherà soltanto il lungodegente centrocampista Pontisso.

Queste le Probabili Formazioni di Ternana-Spal

Ternana (4-3-1-2): Aresti, Zanon, Meccariello, Diakitè, Contini, Defendi, Ledesma, Di Noia, Falletti, Avenatti, Palombi.
A disp.: Di Gennaro, Masi, Rossi, Valjent, Coppola, Di Livio, Acquafresca, Monachello, Pettinari.
All.: Fabio Liverani.
Indisp.: Germoni, Palumbo, Dugandzic, Della Giovanna.
Squalificato: Petriccione.

Spal (3-5-2): Meret, Vicari, Gasparetto, Bonifazi, Lazzari, Castagnetti, Mora, Schiattarella, Costa, Antenucci, Floccari.
A disp.: Marchegiani, Cremonesi, Del Grosso, Giani, Silvestri, Arini, Schiavon, Finotto, Zigoni.
All.: Leonardo Semplici.
Indisp.: Pontisso.

Arbitra il match il Sig. Manganiello della Sez. di Pinerolo, con gli assistenti, i Sigg. D’Apice e Margani; quarto uomo è il Signor Camplone di Pescara.