Tifosi Avellinesi in Trasferta a Livorno: Foto e Video Gallery

Millecinquecento cuori che battono all’unisono, quelli dei tifosi avellinesi a Livorno, che hanno accompagnato la splendida vittoria degli uomini di Rastelli. L’appuntamento era di quelli unici, domenica ad ora di pranzo in una partita che ha il sapore di Serie A, contro una diretta concorrente per la promozione.  Basta poco al tifoso dell’Avellino per armarsi di sciarpa e partire. La carovana ha iniziato il suo viaggio sabato notte dall’Irpinia. Franco Iannuzzi, il Club Banzano Biancoverde, i tifosi della provincia, tutti uniti come sempre. Le chiacchiere nel pullman sono le solite, “‘o pareggio è semp buon“, “anche se perdiamo stiamo sempre lì“, ma la partita riserverà ben altre emozioni. Giunti in Toscana ci si unisce agli altri tifosi, arrivati dall’Emilia, da Milano, da Roma, dalla Toscana stessa, ma anche dall’estero, come Mario da Budapest o i tre ragazzi di Barcellona.

Parte il corteo, già ci si fa sentire fino all’ingresso nel settore riservato. Il tempo di prendere posto e dal primo minuto al novantesimo la Curva biancoverde non prende un secondo di pausa. Il Picchi è gremito in ogni ordine di posto per la festa del Centenario amaranto, ma i festeggiamenti passano in secondo piano. A parte l’inno di inizio match, la Curva Nord del Livorno viene sovrastata per tutta la partita dai cori dei tifosi del Lupo. La sciarpata manda in visibilio lo stadio e le telecamere di Sky,  gli sfottò come “Chi non salta è livornese” ricevono solo una timida risposta dei padroni di casa.

Dalla Curva si alza il coro “Vincere, noi vogliamo vincere”,  ed i ragazzi in campo rispondono a dovere, con il gol di Trotta a una manciata di minuti dal termine. A Livorno (con tutto il rispetto) non avranno mai sentito un boato del genere. Esplode il settore ospiti, c’è chi si commuove, nessuno o in pochissimi avevano immaginato l’impresa alla vigilia. Ma non è ancora finita. Si soffre, saracinesca Gomis ci mette il piedone e la partita si trascina fino al fischio finale, finalmente si esulta ,altro boato dal settore, la Curva biancoverde è in festa. A fine partita il saluto ai giocatori, che ballano insieme alla Curva su “Gireremo tutto lo stivale“, regalando i pantaloncini in segno di ringraziamento. Lo stadio pian piano si svuota, ma gli ultras biancoverdi restano lì a cantare e ballare, le facce di ognuno parlano chiaro, anche se non ti conosco ti abbraccio e canto insieme a te.

Dopo mezz’ora via dal Picchi per il gioioso rientro. Si continua a cantare fino a notte, all’arrivo in Irpinia. Riguardando le immagini della sfida che intanto già girano sui social ci si rende conto dello spettacolo offerto. Ancora una volta l’Italia intera parla di Avellino e dei suoi tifosi, che all’indomani della trasferta continuano a sognAre.

LA FOTOGALLERY

Tifosi Avellino a Livorno

Catello Curva SudAvellinesi a Livorno Avellinesi Pullman a Livorno Curva Avellino a Livorno Giocatori Avellino a Livorno Tifosi Avellinesi a Livorno Tifosi Avellinesi Settore Livorno Tifosi Biancoverdi A Livorno

GUARDA TUTTI I VIDEO: