Trapani-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2016-17)

Lunedì 6 febbraio alle ore 20:30, l’Avellino scenderà in campo per affrontare il Trapani allo Stadio Provinciale, nella gara valevole per la 24° giornata del Campionato di Serie B. La partita sarà trasmessa in Diretta Tv su Sky Calcio 1 HD, con il collegamento pre-partita a partire dalle ore 19:30, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non potrà seguire la partita in Diretta Tv o allo stadio, vi ricordiamo che sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio postpartita e dichiarazioni dei protagonisti.

TRAPANI: La formazione siciliana è guidata da una vecchia conoscenza dell’Avellino Calcio, ossia Alessandro Calori, che ha allenato i biancoverdi nel 2008. Attualmente la squadra si trova in ultima posizione a quota 19 punti e viene da un importantissimo successo nello scontro salvezza, sabato scorso, in casa della Pro Vercelli per 3-1, che ha seguito quello contro il Novara della settimana precedente. Grazie a questi due successi il Trapani è ora a 6 punti dalla zona salvezza.

Per la formazione granata potrebbero ritornare a disposizione, dai rispettivi infortuni, il centrocampista centrale Maurizio Ciaramitaro e l’ala destra Luigi Canotto. Ancora alle prese con una leggera borsite al tallone, invece, il terzino destro Antonino Daì.

AVELLINO: I lupi di Walter Novellino dal canto loro cercheranno di proseguire la striscia utile di quattro risultati consecutivi, fatta da due vittorie e altrettanti pareggi, l’ultimo contro la Virtus Entella per 2-2. A Trapani però l’Avellino ha una tradizione negativa: non vince addirittura dal 1948-49. Tempo dunque, di sfatare il tabù.

Per i biancoverdi dovranno essere valutate le condizioni della punta centrale Luigi Castaldo, che dopo aver saltato la sfida di sabato scorso al Partenio, rischia di non disputare nemmeno la sfida contro il Trapani. Ancora tra gli indisponibili, invece, il centrocampista Davide Gavazzi, ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio, con il quale, però, potrebbe già rientrare per metà febbraio, e il terzino sinistro Patrick Asmah, che subì un trauma distorsivo e contusivo alla caviglia sinistra durante il derby contro la Salernitana dello scorso 24 dicembre, vinto per 3-2.