Trapani-Avellino: Novellino ritrova D’Angelo, Castaldo in forse

L’Avellino quest’oggi sosterrà una seduta pomeridiana al Partenio, alle ore 15.00, per continuare la preparazione in vista della sfida contro il Trapani, in programma lunedì prossimo alle ore 20.30. Per la sfida contro i siciliani, Novellino ritrova D’Angelo, assente per squalifica sabato scorso, mentre Castaldo è ancora in forse.

L’attaccante ha saltato le ultime due partite, ed attualmente le possibilità che rientri a Trapani non sono altissime. Potrebbe quindi essere riconfermato il tandem Verde-Ardemagni, entrambi capocannonieri dell’Avellino con cinque reti; Eusepi pronto a subentrare dalla panchina.

Potrebbe invece cambiare il centrocampo rispetto a quello visto contro l’Entella: affianco a D’Angelo, Moretti è pronto per esordire dal ‘1, dopo il gol di sabato, con Paghera e Omeonga che partirebbero dalla panchina.

Sulle fasce, a sinistra appare certo l’impiego di Belloni; a destra potrebbe essere riconfermato Lasik, oppure Novellino potrebbe avanzare Laverone (che è un destro naturale, ma ha giocato fino ad ora terzino sinistro) e fare esordire come terzino sinistro il neo acquisto Solerio.

Sicure le altre caselle difensive, con Jidayi-Djimsiti centrali, Gonzalez a destra e Radunovic in porta. Molto dipenderà dunque dall’impiego o meno dal ‘1 di Solerio; se partisse dalla panchina, la difesa sarebbe quella vista contro l’Entella. Per Novellino, altri quattro giorni per pensarci.