Trapani-Bari, Probabili formazioni (Serie B 2016-17)

Testa coda al "Provinciale"

Trapani-Bari, è gara utile per disputare la 31esima giornata del campionato di Serie B 2016-2017. Le due squadre si incontreranno sabato 18 Marzo, alle ore 15:00, al “Polisportivo Provinciale” di Trapani. Ecco le probabili formazioni.

I siciliani, non vincono una gara dal 25 febbraio, quando in casa battono la Salernitana per 1-0, con il goal firmato Maracchi. Il Trapani nelle ultime tre partite, racimola soltanto la miseria di un punticino, frutto di due sconfitte ed un pareggio.

I granata, dopo la sconfitta esterna a Terni, al “Libero Liberati”, per 2-1 (doppietta Di Noia, Coronado), occupano l’ultimo posto (ventiduesimo) in graduatoria, con ventisei punti.
Ventisei punti, li ha anche la Ternana, ma vincendo lo scontro diretto con il Trapani di diritto, occupa il penultimo posto.

Contro il Bari, i siculi dovranno fare gioco-forza, risultato pieno per non “affondare” ulteriormente. Per la gara casalinga, mister Alessandro Calori, non potrà contare sull’attaccante infortunato Citro.

I galletti, si presentano in Terra sicula, come una squadra in gran forma. Infatti i pugliesi racimolano ben diciassette punti, nelle ultime otto gare, dati da cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta. I biancorossi sono reduci dalla sfida interna al “S.Nicola”, vincendo per 1-0 (Furlan), contro il Frosinone.

Il Bari, attualmente al quinto posto in classifica, con quarantasei punti e in piena zona playoff, per la trasferta, non potrà fare affidamento, molto probabilmente su qualche calciatore infortunato: Moras, Salzano, Maniero, Greco, Morleo.

Andiamo quindi a scoprire come probabilmente le due formazioni scenderanno in campo, secondo avellino-calcio.it:

Trapani (4-3-1-2): Pigliacelli, Fazio, Pagliarulo, Kresic, Rizzato, Maracchi, Colombatto, Barillà, Coronado, Manconi, Jallow.

A disp.: Guerrieri, Casasola, Legittimo, Visconti, Dai, Rossi, Nizzetto, Raffaello, Canotto, Curiale. All.: Alessandro Calori. Indisp.: Citro.

Bari (4-3-3): Micai, Sabelli, Tonucci, Capradossi, Cassani, Basha, Macek, Furlan, Parigini, Floro Flores, Brienza.

A disp.: Gori, Daprelà, Yebli, Martinho, Raicevic, Romizi, Fedele, Suagher, Ivan, Galano. All.: Stefano Colantuono. Indisp.: Moras, Salzano, Maniero, Greco, Morleo.

Arbitra il match, Manganiello della Sezione di Pinerolo, con gli assistenti Bottegoni e Rossi; il quarto uomo è Pillitteri di Palermo.