Trattative Avellino: Taccone promette un attaccante di serie A. Intanto sfuma Sansovini

L’Avellino targato Massimo Rastelli è sempre alla ricerca costante del classico bomber da doppia cifra. Tanti i nomi fatti dagli addetti ai lavori in queste ultime settimane, due quelli più gettonati ma che nelle ultime ore si sono allontanati, quasi definitivamente, dall’Irpinia: Pavoletti e Sansovini. Per il primo si è scatenata una vera propria asta tra Varese e Bari, la spunterà chi sarà in grado di mettere più sul piatto. Per quanto concerne la punta dello Spezia, che a suon di reti ha contribuito in maniera decisiva alla salvezza dei liguri, oggi è arrivata l’ufficialità del rinnovo fino al 2015 con consequenziale adeguamento dell’ingaggio.taccone

De Vito sfoglia la margherita dei papabili dando un occhio al mercato e l’altro alla quadra del bilancio. Taccone, al contempo, si sbottona durante l’inaugurazione del Nuovo Stadio Partenio Lombardi. “L’attaccante arriverà dalla serie A”. Diventa lecito sognare. Il toto-bomber è già partito negli ambienti avellinesi. Una strada condurrebbe ad Erjon Bogdani, centravanti di proprietà del Siena, ex Salernitana. Solo un nome, me che nelle ultime ore rimbomba sulle frequenze di Radio Mercato. Sogno o realtà? Per conoscere il volto del centravanti che farà coppia con Gigi Castaldo, però bisognerà attendere le prime settimane d’agosto. Infatti il sodalizio di Piazza Libertà sta lavorando sotto traccia anche per evitare che qualcuno possa piombare sul “mister X”  facendone lievitare il costo del cartellino complicando l’operazione. Ore di attesa, quindi, per tutto il popolo avellinese.

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: Sansovini può arrivare ad inizio agosto

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: Fatta per Bergamelli, in prova il portiere Diouf

Leggi anche –> Ex Avellino: il portiere Fumagalli alla Casertana