Trotta (Avellino) e le Voci di Calciomercato: ora deve segnare

Arriva un momento in cui il calciatore più desiderato deve spegnere le voci di calciomercato e pensare a segnare. In sostanza è questo il compito di Marcello Trotta, attaccante dell’Avellino, che pare essere desiderato da tutto e tutti a turno.

L’interesse del Palermo è oramai cosa nota, fin dal calciomercato estivo. Secondo i quotidiani locali e nazionali i siciliani farebbero di tutto per accaparrarsi la punta casertana, in biancoverde dallo scorso gennaio. La dirigenza avellinese ha sempre detto che non sono mai pervenute offerte per il cartellino del giocatore ed infatti, nonostante lo scossone degli ultimi giorni di mercato, Trotta è rimasto in Irpinia. È passato poco più di un mese dalla chiusura del calciomercato e Trotta è finito di nuovo al centro delle attenzioni delle voci di mercato. Ad ottobre. Genoa, Chievo e l’evergreen rosanero e chi più ne ha più ne metta. Avanti il prossimo.

Sponsorizzato dal suo procuratore ogni qualvolta ce ne sia l’occasione, Trotta in questo momento ha il compito di far rialzare l’Avellino dal momento delicato in cui si trova, trascinandolo a suon di gol.

Probabilmente servirebbe che tutto l’ambiente lo lasci in pace per un po’, almeno adesso che la sessione di mercato è chiusa e di trattative in corso non ce ne sono. D’altronde, se Marcello Trotta non riprendesse a battere i portieri avversari nessuno sarebbe più disposto a fare follie per accaparrarselo…

Leggi anche –> Il primo ‘no’ ai siciliani

Leggi anche –> Quando Taccone annunciò che sarebbe rimasto