U.S. Avellino, creata nuova piattaforma informatica

“L’organizzazione è la madre di ogni successo. Lo sarà anche del nostro”, così ha concluso la sua intervista venerdì scorso, al Corriere dello Sport, il presidente onorario dell’U.S. Avellino, Michele Gubitosa, che ha progettato, a capo della sua HS Company, una piattaforma informatica riservata alla Società e ai suoi tesserati, l’Avellino Social Network: “Un sistema che in tempo reale consente a tutti di sapere chi fa cosa; orari di allenamento e impegni di rappresentanza; consultare la propria cartella medica e i risultati degli allenamenti; conoscere le convocazioni e il calendario delle sedute; sapere chi rappresenta la Società ai vari eventi cui partecipa, come invitata o organizzatrice”.

La dirigenza tutta, sarà presente domani pomeriggio a seguito dell’allenamento (ore 16.30), al Partenio-Lombardi, con una conferenza stampa di presentazione della nuova “creatura” nata in casa Avellino.

Lungimirante e rivoluzionario, l’imprenditore Gubitosa, che con la sua azienda, nata nel 1997 come un semplice centro assistenza, ha saputo conquistare vette alte della consulenza ed dell’assistenza informarica per grandi realtà produttive e di servizi, fino ad arrivare oggi a circa 400 dipendenti.

Proprio in un’intervista rilasciata un anno fa, ai giornalisti della sua irpinianews.it, con riferimento all’Avellino Calciodichiarò: “Dopo la sponsorizzazione della squadra con il mio marchio Hs Company ho deciso di entrare a farne parte e sono diventato vicepresidente. Sono rimasto molto affascinato dall’organizzazione di una società di calcio. Una società di calcio è un’azienda, fatta dai calciatori, ma anche dai magazzinieri, da chi si occupa della organizzazione, della biglietteria e di tante figure e persone che rappresentano ruoli e funzioni”.

Tutto torna nelle sue parole che ben si ricollegano ai fatti messi in pratica; e allora che questa innovazione tecnologica possa contribuire ad apportare il cambiamento e i miglioramenti che tutti ci aspettiamo dai nostri lupi!

Avellino, Gubitosa ai tifosi: “Dobbiamo restare compatti”