Ultime notizie Avellino: Paghera rientra nel 2017

Non arrivano buone notizie dall’infermeria per l’Avellino: Paghera rientrerà in campo nel 2017. L’esito degli esami strumentali cui si è sottoposto il centrocampista hanno evidenziato uno stiramento di primo grado all’adduttore, che equivale a circa tre settimane di stop. Paghera potrà rientrare verosimilmente il 21 gennaio nella trasferta di Brescia.

Ora per mister Novellino si riducono le scelte a centrocampo. Si preannunciano straordinari da qui a fine anno per D’Angelo, Omeonga e Jidayi, con quest’ultimo che potrebbe rientrare a centrocampo considerato il ritorno in difesa di Perrotta dalla squalifica. In realtà ci sarebbe anche Tassi come centrale di centrocampo, ma fino ad ora il centrocampista di proprietà dell’Inter non è stato mai convocato, né da Toscano né da Novellino, se non nella partita di Coppa Italia contro il Bassano.

Per il resto, la formazione che scenderà in campo contro il Bari non dovrebbe discostarsi troppo da quella che ha pareggiato il derby contro il Benevento. Difficile infatti il recupero di Donkor; dovrebbe essere quindi riconfermato Asmah sulla fascia sinistra. Preoccupa anche Gonzalez, che ha subito un affaticamento muscolare.

Bari-Avellino, Colantuono in emergenza