Varese-Avellino 1-1, Terracciano esce in lacrime (Foto)

Un vero e proprio furto quello che l’Avellino ha subito allo stadio “Franco Ossola” di Varese. I lupi si sono visti scippare una vittoria dalla terna arbitrale che ha pensato bene di rovinare una partita giocata alla grande dalla squadra di mister Massimo Rastelli. Un Avellino che si è visto prima negare un gol solare di Angiulli con la palla che aveva superato di parecchio la linea di porta. Dopo questo errore gravissimo della terna arbitrale, è arrivata puntuale anche la beffa per i lupi che avevano trovato la forza di fare il gol dell’1 a 0 con Camillo Ciano.

Al 94esimo minuto calcio d’angolo per il Varese, mischia furibonda in area e Varese che va in rete dopo un fallo clamoroso su Terracciano. Una carica sul portiere da parte di non uno ma ben due calciatori varsesi e gol da annullare assolutamente e per lo più facile da vedere ed invece per l’arbitro Manganiello e gli assistenti è tutto regolare.

Un episodio che ha fatto andare su tutte le furie i calciatori biancoverdi che si sono scagliati contro la terna arbitrale. Il vero scippato Pietro Terracciano che si è visto negare il fallo subito è uscito dal campo sconsolato. Il portierone biancoverde non è riuscito a trattenere la rabbia e la delusione per la vittoria mancata ed è cosi scoppiato in lacrime mentre esce dal terreno di gioco.

TUTTE LE NOTIZIE SU VARESE-AVELLINO

Leggi anche –> Varese-Avellino, il video del gol fantasma di Federico Angiulli
Leggi anche –> Varese-Avellino 0-1, il video del gol di Camillo Ciano

Leggi anche –> Varese-Avellino 1-1, Pareggio Irregolare (Video)
Leggi anche –> Varese-Avellino 1-1, D’Angelo su Twitter “No Comment”