Varese-Avellino, Bettinelli: “Onoreremo la Maglia”

Alla vigilia di Varese-Avellino, gara in programma domani alle ore 15.00 allo stadio “Franco Ossola”, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita l’allenatore dei lombardi Stefano Bettinelli, che ha presentato gli obiettivi della prossima sfida: “Dovremo onorare la maglia e dare il 100% come sempre. Impegno, grinta e onore sono i requisiti che non devono e non dovranno mai mancare. Andiamo ad affrontare una squadra che dà inizio stagione veleggia nelle zone alte della classifica e combatte per i play-off. Dopo aver giocato a lungo con la difesa a 5 – prosegue il tecnico dei biancorossi – sono passati a una difesa a 4: hanno giocatori di qualità in tutti i settori del campo, e siamo consapevoli della loro forza.”

Emergenza infortuni soprattutto nel reparto difensivo, ma questa mattina si sono aggiunti alla lista altri due giocatori: “Oltre ai lungodegenti e allo squalificato Borghese, mancherà anche Barberis per un’influenza che lo ha colpito in settimana. Inoltre, Zecchin si trascina da tempo un problema alla caviglia e non sarà a disposizione. Varela partirà dalla panchina perchè non è ancora al meglio della condizione.”

Mister Bettinelli nell’ultima uscita di Perugia è tornato al classico 4-4-2: “E’ un modulo che ci dà molte garanzie, ma per interpretarlo bene bisogna correre molto e avere due punte che si sacrificano e recuperano, oltre a far gol.”

TUTTO SU VARESE-AVELLINO