Varese-Avellino 1-1, Risultato Finale (Ciano, Terracciano (A))

Potrete seguire la diretta live di Varese-Avellino sul nostro portale, con aggiornamenti in tempo reale sul risultato. L’Avellino di Massimo Rastelli deve rialzarsi dopo quattro partite nelle quali è mancata la vittoria. E’ stata una settimana difficile per i biancoverdi. Dapprima la conferenza stampa congiunta di Taccone e Rastelli per ricordare ai tifosi qual è il vero obiettivo della squadra da inizio stagione, poi i problemi tecnici che tra infortuni e squalifiche penalizzeranno i lupi in campo. Contro il Varese mancheranno infatti tre giocatori fondamentali come Castaldo (squalificato), Izzo e Zappacosta (infortunati).

La sfida al “Franco Ossola” si preannuncia dura, ma il capitano Angelo D’Angelo ha dichiarato ieri in conferenza stampa di voler vedere un Avellino combattivo e rabbioso, come quello del girone di andata. Il calcio d’inizio del match è previsto alle ore 15, con diretta tv su Sky e Mediaset Premium.

AGGIORNAMENTI A PARTIRE DALLE ORE 15

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:

Varese (4-3-3): Bressan, Laverone, Trevisan, Ely, Rea, Corti, Tremolada, Blasi, Di Roberto, Oduamadi, Pavoletti. All: Gautieri.

Avellino (3-5-2): Terracciano, Fabbro, Peccarisi, Pisacane, Bittante, D’Angelo, Angiulli, Schiavon, Millesi, Ciano, Galabinov. All: Rastelli.

DIRETTA LIVE

1‘ – Calcio d’inizio al “Franco Ossola”, gioca per primo il pallone il Varese.

7‘ – Azione in solitaria di Oduamadi che mette in difficoltà la difesa avellinese. A fermare il nigeriano ci pensa Peccarisi.

11‘ – Occasione per il Varese. Ci prova Corti da fuori area, pallone a lato.

13‘ – Ammonito Pavoletti per un fallo su Pisacane nell’area di rigore avellinese.

15‘ – Bittante ci prova con il destro dal limite dell’area, il pallone finisce alto.

32‘ – Gran destro di Angiulli che colpisce la traversa e finisce sulla linea di porta. Il pallone sembrava essere entrato completamente in rete ma l’arbitro non ha convalidato il gol.

GUARDA IL VIDEO DEL GOL FANTASMA DI ANGIULLI

38‘ – Colpo di testa di Pavoletti su cross di Tremolada, la palla finisce abbondantemente a lato.

39‘ – Ammonito Bittante per una trattenuta su Oduamadi.

FINE PRIMO TEMPO

45‘ – Inizia il secondo tempo.

46‘ – Cross di Bittante proveniente da un calcio di punizione, la difesa del Varese respinge.

54‘ – Ammonito Trevisan per un fallo su Ciano al limite dell’area, calcio di punizione pericoloso a favore dei lupi.

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELL’AVELLINO

55‘ – Proprio sul calcio di punizione seguente arriva il vantaggio dell’Avellino! Camillo Ciano con il suo sinistro magico inventa una traiettoria fantastica che si insacca nel sette!

GUARDA IL GOL DI CAMILLO CIANO

63‘ – Cambio nel Varese, esce Tremolada entra Bjelanovic.

67‘ – Avellino ancora pericoloso. Ciano serve Bittante in area di rigore che mette in mezzo per Galabinov. Il bulgaro non riesce ad impattare bene con il pallone e il suo tiro viene facilmente bloccato da Bressan.

69‘ – Cambio nel Varese, esce Oduamadi entra Neto Pereira.

71‘ – Giallo per Angelo Rea per un fallo su Galabinov.

75‘ – Rastelli si chiude in difesa. Esce Angiulli entra Decarli.

77‘ – Altro cambio nell’Avellino, esce Ciano entra Soncin.

87‘ – Ammonito Manuele Blasi per un fallo su Angelo D’Angelo, fermato in ripartenza

88‘ – Palla dentro di Soncin che serve Galabinov all’altezza del dischetto del rigore. Laverone riesce ad anticiparlo e manda il pallone sulla traversa.

90+2′ – Bel contropiede dell’Avellino. Galabinov recupera palla dai difensori lombardi e serve Millesi. Il capitano con il sinistro impatta male e manda alto.

90+3′ – GOL DEL VARESE. Clamorosa papera di Terracciano che regala il pareggio al Varese. Proprio sull’ultima azione disponibile per i lombardi, il portiere dei lupi su un cross da calcio d’angolo non riesce a bloccare il pallone e lo manda nella propria porta.

L’arbitro fischia la fine dell’incontro. Che beffa: è 1-1.

TUTTO SU VARESE-AVELLINO

Leggi anche –> I convocati di Rastelli per la trasferta di Varese

Leggi anche –> D’Angelo: “Torneremo quelli di sempre”