Verona-Ascoli, Probabili Formazioni (Serie B 2016-17)

Verona-Ascoli sarà la gara che chiuderà il programma della 30° giornata del Campionato di Serie B, che si disputerà, allo Stadio “Marcantonio Bentegodi”, lunedì sera alle ore 20:30. Da una parte, i padroni di casa a caccio della promozione diretta in Serie A, dall’altra i bianco-neri alle prese con la lotta per non retrocedere, che coinvolge numerose squadre.

VERONA: La formazione allenata da Fabio Pecchia si trova in seconda posizione a quota 52 punti, a pari merito con la Spal ed a una lunghezza dalla capolista Frosinone. Nell’ultima giornata ha battuto il Brescia per 1-0. Questa è stata la seconda vittoria consecutiva dopo quella contro la Ternana (2-0), dopo che veniva da soli due punti in quattro gare.

Per la sfida di lunedì sera, non sarà a disposizione per il tecnico di Formia, il terzino destro Eros Pisano, alle prese con un infortunio all’articolazione della caviglia.

ASCOLI: La formazione marchigiana, guidata da Alfredo Aglietti, nell’ultima giornata sono usciti sconfitti dal “Del Duca” per 2-1 contro il Novara. Attualmente si trova in 13esima posizione a quota 34 punti, due punti in meno dell’Avellino e a nove punti dalla zona play-off.

I bianco-neri non vincono un match dallo scorso 14 febbraio, quando si imposero in casa per 3-1 sulla Pro Vercelli. Invece, in questo 2017, l’Ascoli non ha mai vinto in trasferta. Infatti l’ultima vittoria risale lo scorso 30 dicembre, quando sconfissero 1-0 la Ternana.

Aglietti, non potrà avare a disposizione per questa sfida, il difensore centrale polacco Blazej Augustyn, espulso nella gara contro il Novara.Oltre al polacco, assente per squalifica, anche il mediano ghanese Bright Addae, per somma di ammonizioni.

Eccovi, riportate qui sotto, le probabili formazioni di Verona e Ascoli:

VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Souprayen, Boldor, Caracciolo, Ferrari; Zuculini, Zaccagni; Bessa, Romulo, Fossati; Pazzini. Allenatore: Fabio Pecchia.

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Almici, Mengoni, Mogos, Mignanelli; Orsolini, Carpani, Bianchi, Gatto; Cacia, Gatto. Allenatore: Alfredo Aglietti.

Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Piccinini e i guardalinee Citro e Lanotte. Il quarto uomo sarà il signor Zanonato.