Verona-Avellino 3-1, D’Angelo: “Commesso errori nel momento migliore”

Dopo la sconfitta dell’Avellino in casa del Verona per 3-1, ai microfoni si presenta anche Angelo D’Angelo, capitano che mai come in questi momenti deve trovare le parole giuste per risollevare la difficile situazione biancoverde. Il numero 8 ha raccontato l’amarezza per come si è arrivati al risultato di 3-1:Peccato per il risultato. L’avevamo raddrizzata dopo un inizio difficile ma abbiamo fatto degli errori nel nostro momento migliore. Abbiamo comunque poco tempo per pensare a questa partita. Martedì possiamo già rifarci ed è forse un bene che la prossima giornata arriva tra due-tre giorni“.

D’Angelo recrimina anche per un presunto rigore non concesso: “Sono stato ammonito solo perché, da capitano, sono andato a parlare con l’arbitro. Il rigore c’era e volevo spiegazioni. Gli arbitri a volte vogliono essere troppo protagonisti. Ora comunque andiamo avanti. Abbiamo un bel gruppo che sta diventando sempre più squadra e basterà una vittoria per toglierci questa tristezza da dosso. Possiamo andare lontano”

Leggi anche: Le parole di Toscano dopo Verona-Avellino