Verona-Avellino 3-1, Toscano sotto accusa dei tifosi

Domenico Toscano è l’uomo sotto accusa per la debacle dell’Avellino a Verona, dove i lupi sono stati sconfitti per 3-1. Tante le scelte dell’allenatore dell’Avellino che non hanno convinto i tifosi, intervenuti in massa nel post partita di Radio Punto Nuovo, durante il programma “un pomeriggio da Supereroi”.

Nell’occhio del ciclone la scelta di alcuni uomini, come per esempio la panchina di Jidayi, alla luce della prova disastrosa della difesa composta oggi da Diallo, Djimsiti e Gonzalez, quest’ultimo probabilmente il peggiore dei tre. In attacco, ha fatto discutere invece la panchina di Castaldo, con Mokulu tenuto in campo per 90 minuti nonostante una prestazione pessima.

Al di là delle singole scelte, secondo la tifoseria biancoverde Toscano non sta riuscendo a trasmettere né gioco né carattere alla squadra, scelta in gran parte proprio dall’allenatore calabrese. Ora martedì arriva al Partenio il Cittadella capolista, e l’impressione che la panchina di Toscano inizi a non essere più saldissima.

Leggi anche: Verona-Avellino 3-1, i gol