Verona-Avellino, Toscano: “Non ci sono partite impossibili”

Domenico Toscano ha tenuto la conferenza stampa di vigilia di Verona-Avellino, in programma domani alle ore 15.00. Secondo il tecnico dei lupi, “non ci sono partite impossibili e la cosa che mi fa ben sperare è che i ragazzi vogliono regalare qualche soddisfazione ai propri tifosi”.

Il tecnico parla anche delle scorse partite: “Siamo stati anche un pizzico sfortunati. Speriamo che domani possa andare meglio. Ci dobbiamo provare”. Quindi una parentesi su Jidayi:Non mi piace parlare dei singoli, anche se William lo vedo bene come difensore centrale. Dobbiamo essere concentrati e attenti, questa è la strada giusta per avere maggiore autostima”.

Sulle parole di Maresca, il quale ha affermato in settimana che l’Avellino difenderà in nove: “Forse, ma ormai nel calcio bisogna saper difendere ed attaccare. Sappiamo che il Verona è forte, ma noi dobbiamo credere in noi stessi”. Sul probabile turnover in vista del Cittadella:Ci saranno delle rotazioni, e farò le mie valutazioni in base all’avversario che andremo ad affrontare”.

Quindi prosegue: “La squadra deve trovare la sua giusta identità. Stiamo attraversando un processo di crescita ed attraverso gli errori possiamo solamente crescere”. Sul 3-4-3, provato in estate: “Al momento l’ho accantonato, ora abbiamo bisogno di certezze”.

Chiusura su Verde, protagonista mancato di questo inizio di stagione: “Ha qualità importanti e le deve mettere al servizio della squadra indipendentemente dal ruolo e dal minutaggio. Deve capire che può essere determinante. Se trova continuità può rompere gli equilibri”.

Leggi anche: