Verona-Pisa, Probabili formazioni (Serie B 2016-17)

Anticipo della 32° giornata di Serie B

Verona-Pisa è una delle gare in programma della 32° giornata del Campionato di Serie B, che si disputerà domenica pomeriggio alle ore 12:30 allo Stadio “Marcantonio Bentegodi”. Match che vede da una parte, la formazione di casa, in lotta per la promozione diretta in Serie A, mentre dall’altro lato i toscani andranno a caccia di punti per conquistare la salvezza.

VERONA: La formazione di Fabio Pecchia, attualmente, è in terza posizione in classifica a quota 54 punti, a quattro lunghezze di distanza dalla capolista SPAL e due dalla seconda, che è il Frosinone.

I veneti vengono da due pareggi consecutivi. Il primo al “Bentegodi” contro l’Ascoli per 0-0, mentre il secondo in casa della Pro Vercelli per 1-1. L’ultimo successo è dello scorso 5 marzo, quando si imposero per 1-0 sul Brescia.

Il tecnico di Formia sembra confermare il 4-3-3. In avanti il tridente sarà formato da Bessa, Siligardi e Ganz. Si proverà il recupero del bomber Gianpaolo Pazzini che durante la settimana a svolto lavoro differenziato. Non sarà a disposizione invece Ferrari, impegnato con la nazionale Under 21.

PISA: La formazione toscana di mister Gennaro Gattuso dovrà tornare al successo che manca dallo scorso 25 febbraio, in casa dell’Ascoli per 4-2. Da dopo quel match ha collezionato tre pareggi (contro SPAL e Latina per 1-1 e contro il Carpi per 0-0) ed una sconfitta (contro il Vicenza per 2-1).

Attualmente, dopo che in settimana ha avuto altri tre punti di penalizzazione, si trovano in terzultima posizione in classifica a quota 30 punti, a -3 dalla salvezza.

Per la gara di domenica Gattuso potrà schierare il 4-3-3 con il tridente di attacco che sarà formato da Masucci, Manaj e Gatto.

Ecco le probabili formazioni di Verona e Pisa:

VERONA (4-3-3): Nicolas; Souprayen, Bianchetti, Caracciolo, Ferrari; Fossati, Zaccagni, Romulo; Bessa, Siligardi, Ganz. Allenatore: Fabio Pecchia.

PISA (4-3-3): Ujkani; Longhi, Del Fabro, Milanovic, Mannini; Verna, Angiulli, Di Tacchio; Gatto, Masucci, Manaj. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Rapuano di Rimini. I guardalinee saranno i signori Bindoni e Zappatore, mentre il quarto uomo sarà il signor Pietropaolo.