Vicenza-Avellino: Probabili Formazioni (Serie B 2014-15)

Vicenza-Avellino è l’anticipo della 35ª giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Di seguito le probabili formazioni delle due squadre.

Calcio d’inizio previsto alle 20.30 allo stadio “Romeo Menti” di Vicenza. La partita è senza dubbio il big match di giornata, tra la terza e la quarta forza del campionato, che sognano la promozione diretta inseguendo il Bologna secondo. La partita di questa sera sarà fondamentale in tal senso. Il Vicenza di Pasquale Marino arriva a questa sfida non in forma perfetta. La squadra biancorossa viene da un punto conquistato nelle ultime due partite e non vince in casa dal mese di febbraio. Il tecnico ha recuperato Davide Di Gennaro, rientrato dal turno di squalifica scontato contro la Pro Vercelli, e Andrea Petagna, ripresosi dopo un infortunio. Marino dovrebbe schierare i suoi con il solito 4-3-3.

Per quanto riguarda l’Avellino, Massimo Rastelli non potrà contare su Antonio Zito, squalificato, e sugli infortunati Pietro Visconti (problema alla spalla destra), Pierluigi Frattali (varicella) e Benjamin Mokulu (febbre). È tornato a disposizione Jherson Vergara, che non partirà dal primo minuto. Il tecnico biancoverde dovrebbe riconfermare il 4-3-1-2 visto contro il Modena, ma non è escluso che possa puntare su un 3-5-2 per mettere in difficoltà il Vicenza sugli esterni. Gli uomini in campo saranno pressoché gli stessi. Gomis ritorna tra i pali, difesa a quattro con Pisacane, Ely, Chiosa e Bittante, quest’ultimo spostato nei cinque di centrocampo in caso di difesa a tre. In mediana agiranno D’Angelo, Schiavon e uno tra Kone ed Arini, con Sbaffo dietro le due punte Castaldo e Trotta. Chance per Regoli in caso di 3-5-2.

Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Vicenza (4-3-3): Vigorito, Sampirisi, Manfredini, Brighenti, D’Elia, Moretti, Di Gennaro, Cinelli, Laverone, Giacomelli, Cocco. All: Marino.

Avellino (4-3-1-2): Gomis, Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante, D’Angelo, Arini, Schiavon, Sbaffo, Castaldo, Trotta. All: Rastelli.

TUTTO SU VICENZA-AVELLINO