Vicenza-Brescia, Probabili formazioni (Serie B 2016-17)

Match che si disputerà domenica alle ore 15:00

Vicenza-Brescia è una sfida di bassa classifica, ma molto interessante, che si disputerà a partire dalle 15:00 allo stadio Romeo Menti, valevole per la 32° giornata del Campionato di Serie B. Difatti le due squadre attualmente sono divise da un solo punto in classifica, difatti i biancorossi con i loro 33 punti occupano la 17° posizione, mentre le “Rondinelle” con i loro 32 punti occupano la 19° posizione.

Entrambe le squadre dunque devono assolutamente fare risultato se vogliono evitare la lotteria dei play-out. Proprio per l’importanza della posta in palio, le due squadre potrebbero accontentarsi di un pareggio, anche in virtù del fatto che i padroni di casa sono il terzultimo attacco del torneo e gli ospiti sono (insieme alla Ternana) la peggior difesa.

Il Vicenza ed il Brescia sono unite da un onorevole destino. Infatti i biancorossi sono stati la prima squadra professionistica in cui ha giocato la poesia fatta calcio cioè Roberto Baggio, mentre le “Rondinelle” sono stati l’ultima squadra ad avere tale onore.

Il tecnico dei veneti, Pierpaolo Bisoli, nell’ultima giornata è stata sconfitta dal Frosinone (seconda forza del campionato) per 3-1. Dovrà valutare le condizioni di diversi giocatori, ancora alle prese con i loro rispettivi infortuni come quelli di Rizzo, D’Elia, Fabinho e Siega, che hanno svolto un lavoro differenziato.

Sulla panchina dei lombardi, invece, inizia con un pareggio la guida sulla panchina di Gigi Cagni, subentrato all’esonerato Cristian Brocchi. Al “Rigamonti” hanno fermato lo Spezia per 1-1. Il tecnico ritrova a disposizione Barbosa. Nessun giocatore è squalificato. Per quanto riguarda la formazione, il tecnico, dovrebbe confermare quella che ha pareggiato sabato scorso.

Ecco le probabili formazioni di Vicenza e Brescia:

VICENZA (4-2-3-1): Amelia; Zaccardo, Pucino, Adejo, D’Elia; Rizzo, Urso; Signori, Bellomo, Orlando; De Luca. Allenatore: Pierpaolo Bisoli

BRESCIA (4-3-3): Minelli; Untersee, Prce, Romagna, Lancini; Bisoli, Mauri, Martinelli; Bonazzoli, Caracciolo, Sbrissa. Allenatore: Gigi Cagni.

Ad arbitrare il match sarà il signor Ghersini, i guardalinee Cangiano e Muto, mentre il quarto uomo sarà il signor Viotti.