Vicenza-Spezia, Probabili Formazioni (Serie B 2016-2017)

Vicenza per sperare nella miracolosa salvezza, Spezia per consolidare i Play-Off

Vicenza-Spezia è una delle gare in programma della 42esima e ultima giornata del Campionato di Serie B. Le due squadre si affronteranno questa sera, alle ore 20:30, allo Stadio “Romeo Menti”. Padroni di casa a caccia del successo per continuare a sperare nella salvezza, mentre gli ospiti vorranno mantenere l’ultima posizione valida per i Play-Off.

VICENZA: Perso il derby contro il Cittadella, il Vicenza vede complicarsi la difficile lotta per non retrocedere. Prossimo avversario dei veneti al “Menti“, però, sarà uno Spezia che lontano dalle mura amiche non è stato mai continuo nelle prestazioni, compromettendo una corsa Play-Off ormai quasi del tutto utopica, obiettivo che lascia ai bianco-neri qualche rimpianto.

Per ciò che riguarda i veneti, Vincenzo Torrente potrebbe confermare il 4-3-3 con Vigorito in porta; Pucino, Esposito, Adejo (in ballottaggio con Zaccardo) e D’Elia in difesa; Bellomo, Gucher e Signori a centrocampo; Orlando, De Luca ed Ebagua che potrebbe contendersi un posto con Giacomelli sulla fascia sinistra.

SPEZIA: La formazione ligure di Domenico Di Carlo attualmente ricopre l’ultimo posto disponibile per i Play-Off, qualora si dovessero disputare. I bianco-neri arrivano a questo match dopo tre pareggi a reti inviolate consecutivi, contro SPAL, Perugia e Pisa.

Di Carlo dovrà rinunciare allo squalificato Djokovic e potrebbe, dunque il 3-4-1-2 composto da Chichizola tra i pali; Valentini, Ceccaroni e Terzi in difesa; Mastinu, Sciaudone, Vignali e Fabbrini a centrocampo; Nené alle spalle di Granoche e Giannetti.

VICENZA-SPEZIA PROBABILI FORMAZIONI

VICENZA 4-3-3: Vigorito; Bianchi, Esposito, Adejo (Zaccardo), Pucino; Bellomo, Gucher, Signori; Orlando, De Luca, Giacomelli (Ebagua).

SPEZIA 3-4-1-2: Chichizola; Valentini, Ceccaroni, Terzi; Mastinu, Sciaudone, Vignali, Fabbrini; Nené; Granoche, Giannetti.