Video Fabio Pisacane (Avellino) Intervistato da Speciale Tg1

L’Avellino non è soltanto una squadra di calcio, ma racchiude nel suo organico tantissime storie da raccontare, come quella di Fabio Pisacane, difensore cresciuto nei quartieri spagnoli di Napoli diventato un eroe nazionale. Pisacane ha raccontato la sua storia in un’intervista a Speciale Tg1, realizzata da Anna Testa e andata in onda nella puntata di domenica 19 ottobre. “Fin da bambino – racconta Pisacane – a Napoli devi essere già adulto, anche una partita tra compagni di classe si trasforma in una battaglia. Tra tutti i ragazzi del quartiere sono stato il più fortunato. Ho coronato un sogno. Rimpiango solo di non aver raggiunto il Napoli”. La storia di Fabio è diventata celebre dopo lo scandalo calcioscommesse. Pisacane denunciò un tentativo di combine nella sfida Lumezzane-Ravenna, quando gli chiesero di manipolare l’andamento del match per 50.000 euro. Ma non solo, Pisacane ha raccontato anche del suo problema al sistema nervoso, che lo ha costretto a rimanere ben tre mesi in ospedale in coma.

Pisacane è uno di quelli che ha superato tutti gli ostacoli della vita ed è riuscito nel suo sogno. Quando scende in campo con la maglia dell’Avellino gli si intravede negli occhi la rabbia verso ciò che la vita gli ha riservato, e che combatte ogni volta dando il massimo sul terreno di gioco.

CLICCA QUI PER GUARDARE L’INTERVISTA INTEGRALE DI PISACANE AL TG1

Leggi anche –> Castaldo alla Gazzetta dello Sport: “Avellino il top”

Leggi anche –> Gomis sul Corriere della Sera: “Sono un Italiano, Avellino grande squadra”